Le anticipazioni di Beautiful del 10 marzo 2015 sono centrate sulla decisione dell'affascinante quanto tormentata Hope, che deciderà di dire a chiare lettere alla mamma di Liam, cioè Quinn Fuller, di farsi gli affari propri, evitando di intromettersi nella loro vita privata. Come probabilmente sapete Hope Logan sta portando avanti la gravidanza. Il figlio è di Wyatt. Liam si è generosamente offerto di assumersi responsabilità non sue riconoscendo il bimbo, un po' come avvenuto anche in un'altra telenovela di successo (Il Segreto) nel caso di Alfonso Castaneda, che ha riconosciuto ufficialmente il figlio del bellimbusto rubacuori Severiano.



John Forrester
intanto si accorgerà dello stretto legame che unisce sua figlia Ivy e Liam. Quest'ultimo ha un fascino davvero irresistibile e trova occasioni di stringere legami sentimentali con grande facilità. Anche questo però può creare problemi a lungo andare. Davanti a questa bella novità John sente il bisogno di ringraziare Eric per avergli presentato Liam, un giovane con tante qualità che promette di giovare molto al morale di Ivy con la sua presenza e con la sua carica di positività.

Episodio di martedì 10 marzo 2015: altre anticipazioni

In ogni caso una figura dominante come Quinn Fuller non può accettare di essere ridimensionata proprio quando sta per nascere suo nipote e dunque ha uno scontro verbale significativo con Hope, nel quale risponde per le rime e non si fa certo intimorire dall giovane antagonista. Solo il sopraggiungere di Wyatt eviterà che le due donne vengano alle mani. Wyatt chiederà a Quinn di controllarsi e di andare via per limitare la gravità della situazione. Del grande nervosismo di Quinn finisce per approfittare Deacon, che da vero opportunista cerca i suoi favori col pretesto di confortarla e di aiutarla a capire cosa ha e come può fare per uscire all'empasse.



Nel frattempo Oliver ed Aly sospettano che Hope non sia guidata dall'amore nella scelta di rimanere con Wyatt, ma da ben altri motivi. Le grandi emozioni di Beautiful proseguono nei prossimi mesi.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto