Ieri è andata in onda la prima puntata de La Dama Velata, commenti positivi sul web e tutti a caccia delle anticipazioni sulla seconda puntata che andrà invece in onda martedì 24 marzo, sempre in prima serata su Rai 1. La nuova miniserie coinvolgerà i telespettatori per 6 settimane, quindi siamo ancora all'inizio dell'opera e ne vedremo davvero delle belle.

Anticipazioni La Dama Velata: seconda puntata del 24 marzo su Rai 1

La protagonista Miriam Leone, ex miss Italia, ha raccolto grandi consensi in questa sua nuova veste da attrice. La bella rossa ha fatto già strage di cuori sui social network per la sua bellezza, ma ha mostrato anche un insospettabile talento recitativo.

Non solo bella dunque, ma anche brava. Del resto per lei non è un debutto, visto che ha già partecipato ad alcuni film e serie tv. Come abbiamo visto nella puntata di ieri 17 marzo, la modella interpreta Clara, una ragazza ribelle nata a San Leonardo, e dal passato complicato. La sua storia coinvolge tutta la famiglia, da sua zia Adelaide a suo cugino Cornelio. Maa destare maggiore curiosità è la storia d'amore con il suo spasimante Giulio. Vediamo dunque cosa accadrà nel prossimo episodio.

Le anticipazioni de La Dama Velata ci dicono che il promesso sposo però pare proprio non volerne sapere di ammogliarsi. Guido è un ragazzo solare e spigliato e in questo momento pensa solo a divertirsi. Nella prossima puntata arriverà un nuovo personaggio che potrebbe scombussolare gli equilibri già precari, si tratta di Gerard, amico di Guido.

I migliori video del giorno

A quanto pare Gerard non arriva in pace, il giovane infatti minaccia di rivelare alcuni segreti che riguardano il suo amico Guido. Il finale di puntata però è a lieto fine, o almeno in parte. Il tanto sospirato matrimonio tra Guido e Clara si celebra. In realtà però non sappiamo ancora se questo sia un bene oppure no per la bella Clara, visti i retroscena che minacciava di raccontare Gerard. Quel che è certo è che Clara rimane subito incinta, ma sua zia Adelaide prova a farla abortire più volte in modo da lasciare tutta l'eredità a suo cugino Cornelio che intanto combina altri guai violentando la contadinella di cui è infatuato.