Ecco le anticipazioni della seconda registrazione di Amici serale 2015 in riferimento all'11 aprile, giorno in cui, mentre andava in onda sulla rete ammiraglia di Casa Mediaset la prima puntata del serale di Amici 14 si stava registrando a Roma il secondo appuntamento. Ma quando la vedremo? Ovviamente come di consueto andrà in onda il prossimo sabato 18 aprile 2015. Come da tradizione ormai, per una puntata che viene registrata, spoiler ed anticipazioni fioccano in rete a distanza di poche ore davvero alla velocità della luce e così, dopo avervi fornito le indicazioni per rivedere in replica la prima puntata, vediamo nel dettaglio, tramite una sorta di breve riassunto chi è stato il protagonista assoluto del secondo appuntamento dopo l'eliminato, che come ben sapete è Michele, ballerino della Squadra Blu di Elisa.

Anticipazioni Amici 2015, serale del 18 aprile: Loredana Bertè contro il rapper Briga

In questa edizione di Amici 14 ci sono due "leader" indiscussi che con molta probabilità si giocheranno la vittoria: da una parte il rapper Mattia Briga e dall'altra il gruppo dei The Kolors ed Elisa punta molto su di loro. Anche Emma Marrone, direttrice artistica della Squadra Bianca di cui fa parte Briga punta sul giovane e - tra le altre cose - sta cercando di indirizzarlo verso scelte di interpretazione molto interessanti che un po' si discostano dal suo genere musicale. La giuria formata da Renato Zero, Francesco Renga e Sabrina Ferilli durante il corso della prima puntata pare avere apprezzato, ed invece cosa è accaduto nella seconda tanto da concentrare tutta l'attenzione su di lui? Cosa avrà fatto di male Mattia Briga che non ha mai peli sulla lingua? Scopriamolo insieme!

Le anticipazioni trapelate in rete in riferimento al secondo appuntamento del serale di Amici 2015 che vedremo in televisione sabato 18 aprile parlano chiaro: Loredana Bertè non apprezza Mattia Briga.

I migliori video del giorno

Come ben sapete, la Bertè per quanto riguarda la seconda puntata ha preso il posto del collega Renato Zero e, parlando con il rapper Briga non l'ha apostrofato con parole carine, ma anzi tutt'altro. Cosa gli avrà mai detto? Dopo il duetto con Emma Marrone, la giurata ha dato "il meglio di sé" affermando che Mattia non è un vero rapper e non rappresenta la cultura rap come accade di fronte a mostri sacri dell'hip hop del calibro di Tupac ed affini. Ovviamente Briga ha cercato di spiegarsi, ma senza riuscirci. Loredana Bertè gli ha successivamente consigliato di cambiare lavoro, definendolo un figlio di papà che ha rubato il posto nella scuola a qualcuno di più valido. Fortunatamente il rapper è stato difeso a spada tratta dalla sua vocal ma anche da Elisa e da Sabrina Ferilli. Come proseguirà questa guerra fredda? Scopritelo cliccando sul tasto "Segui" in alto a sinistra accanto al nome dell'autore di questo articolo.