Michael Douglas continua ad avere grossi problemi di salute e anche le ultime notizie che giungono sul suo conto non sono per niente positive. Dopo il cancro alla gola, scoperto cinque anni fa e che sembra sconfitto, l'attore statunitense è chiamato a combattere una nuova battaglia per la vita che, però, rischia di causargli gravi problemi. Stando alle ultime indiscrezioni che filtrano dai siti statunitensi, a Douglas sarebbe stato diagnosticato un grosso glaucoma che potrebbe causargli la perdita della vista.

Michael Douglas di nuovo malato: rischia la cecità?

Le notizie che giungono dagli Stati Uniti sono, a dir poco allarmanti: pare che, a causa delle cure mediche invasive per sconfiggere il tumore alla gola, si sia sviluppata una forma di glaucoma particolarmente aggressiva che avrebbe colpito il nervo ottico, rischiando così di portare alla cecità il settantenne divo di Hollywood.

Del resto, un testimone che avrebbe visto da vicino Michael Douglas ad un evento pubblico, avrebbe raccontato di aver notato gli occhi eccessivamente infiammati e il volto tirato dell'attore, le cui condizioni di salute sarebbero così preoccupanti da alterarne i lineamenti.

Mai come in questo momento difficile, Michael Douglas avrà bisogno dell'amore e della vicinanza della moglie, Catherine Zeta Jones. Qualche anno fa si parlò di una crisi matrimoniale tra i due, poi rientrata. I due celebri consorti si sarebbero uniti ancora di più di fronte ai rispettivi problemi di salute. Infatti, anche l'attrice gallese è ammalata, avendo un disturbo bipolare con il quale sta ancora facendo i conti. Per confermare e rendere ancora più saldo il loro amore, i due attori di Hollywood hanno deciso di rinnovare la promessa di matrimonio alle Bahamas, dedicando la cerimonia ai figli, Dylan Michael e Carys Zeta.

Quando Michael Douglas ammise: "Tumore alla gola causato da rapporti orali" 

Qualche anno fa, durante un'intervista rilasciata al Guardian, Michael Douglas parlò della sua malattia senza nascondersi e facendo una rivelazione piuttosto scioccante. Infatti, nel raccontare del cancro alla gola, il premio Oscar per "Wall Street", confessò che il suo male era scaturito dal cunnilingus.

L'attore spiegò che il suo cancro era scaturito dall'Hpv (papilloma virus umano), strettamente legato all'abuso di rapporti orali. Dopo cinque anni di battaglia per sconfiggere questa terribile malattia, ora Michael Douglas, secondo quanto si apprende dalle notizie statunitensi, sarebbe affetto da una nuova, grave forma di glaucoma che potrebbe renderlo cieco per il resto dei suoi giorni.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!