Dalla scorsa edizione, Amici ha cominciato ad interessarsi alle band italiane. In poco tempo, il talento dei giovani gruppi musicali nostrani è venuto fuori, arrivando a competere con le numerose boyband provenienti soprattutto dal Regno Unito. L'anno scorso, il talent show di Maria De Filippi ha lanciato i Dear Jack, secondi nella puntata finale, alle spalle di Deborah Iurato, ma primi per mesi e mesi nelle classifiche degli album più venduti, fino all'approdo al Festival di Sanremo.

Quest'anno, invece, Amici 14 ha regalato ai suoi fans la bravura artistica di The Kolors, che non solo hanno vinto il programma davanti al rapper Briga, ma stanno anche sbancando nelle graduatorie relative alle vendite degli album.

Immediatamente, qualche malelingua ha parlato di una presunta invidia da parte del gruppo capitanato da Alessio Bernabei, per il successo di Stash e dei suoi compagni che rischierebbe di offuscare la stella dei Dear Jack. Prontamente, però, è arrivata una smentita da parte della band di Tarquinia, diffusa dal sito "Kontrokultura".

Dear Jack apprezzano The Kolors e fanno il tifo per le band italiane

Alessio Bernabei, frontman dei Dear Jack, è intervenuto rilasciando alcune dichiarazioni che smentissero una volta per tutte le voci su un presunto antagonismo serrato nei confronti di The Kolors. Il leader del gruppo di Tarquinia, dopo la partecipazione della band che quest'anno ha vinto Amici al Coca Cola Summer Festival, ha parlato in prima persona e ha avuto parole al miele per gli astri nascenti della musica italiana.

Alessio, infatti, ha sottolineato come i due gruppi italiani siano emersi dalla stessa scuola - quella di Amici - e si è definito "molto emozionato" per il successo che stanno riscuotendo The Kolors e che lui conosce benissimo.

Inoltre, il cantante dei Dear Jack ci ha tenuto ad evidenziare il suo apprezzamento verso il genere "funky-pop" del gruppo campano, evidenziando l'umiltà e la professionalità di Stash e dei suoi amici.

Infine, per zittire una volta per tutte le malelingue, Alessio Bernabei ha voluto rappresentare la solidarietà che i Dear Jack hanno nei confronti di tutte le band italiane emergenti con un "Viva la musica, viva le band", che non lascia spazio ad ulteriori interpretazioni. 

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Amici Di Maria
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!