Non è un trattamento "en rose" quello che Grace Jones dedica ad alcune sue colleghe. La pantera giamaicana sta per pubblicareI'll never write my memoirse, nell'attesa autobiografia, attacca alcune cantanti definite "ordinarie". In un estratto pubblicato dalla rivista londineseTimeOut, che anticipa di qualche giorno l'arrivo del libro, la cantante ed attrice nonché ex supermodel afferma che performer come Beyoncé, Rihanna, Lady Gaga e Miley Cyrussono "middle of the road", cioè ordinarie, banali, dozzinali.

"Si vestono come se volessero sfidare lo status quo", afferma Grace, il cui maggiore successo in Italia rimane "La vie en rose" del 1977. "Ma oggigiorno con quei vestiti e facendo quelle facce, mostrando quei tatuaggi e quei seni, è diventato quello lo status quo". Jones, classe '48, rincara la dose: "Quelle non sono su un terreno alternativo, sono middle of the road". L'estratto si conclude con un riferimento in cui vede se stessa come "maestra" di una classe di "alunni" in cui sono da annoverare Kanye West, FKA Twigs, Lady Gaga, Madonna, Annie Lennox e Katy Perry.

Il libro, il futuro

I’ll never write my memoirs, assemblato da Grace con il giornalista Paul Morley (al New Musical Expressdal 1977 al 1983), sarà disponibile dal prossimo 29 settembre. Il volume esce per l'editore Simon & Schuster, offre 400 pagine e arriva nelle librerie al prezzo di 27 dollari. Recentemente, riferendosi ad una dichiarazione di Kate Moss con la quale la supermodel aveva affermato che Grace "è la sola performer che meriti d'essere chiamata diva", la cantante ha replicato: "Non sono una diva.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Libri

Sono una Jones!". Sebbene ormai più vicina ai 70 che ai 60 anni, Grace, che in passato aveva giurato che non avrebbe mai scritto le sue memorie, non sembra avere alcuna intenzione di fermarsi. Anche se il suo ultimo album,Hurricane del 2008, ha avuto un successo piuttosto modesto, l'eclettica artista ne sta mettendo assieme un altro. E non smette di esibirsi, tenendo forse più concerti adesso che quando era giovane.

Pochi giorni fa ha cantato in Gran Bretagna, a fine mese è attesa ad Oakland e Hollywood in California.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto