Anticipazioni Il Segreto di giovedì 3 dicembre 2015. Nel episodio precedente (820) abbiamo visto che Aurora (Ariadna Gaya) e Gonzalo (Jordi Coll) scoprono che la malefica Jacinta Ramos (Victoria Camps) è fuggita dal manicomio, impiegando la tecnica dell'avvelenamento. Successivamente i fratelli Castro trovano la Ramos ma qualcuno tenta di fermarli. Si tratta di Lesmes che, ancora vivo, colpisce Gonzalo. Infatti, contrariamente a quello che tutti credevano il dottor Lesmes (Xabier Perurena) si è salvato, e l’uomo sfigurato trovato morto in casa non era lui, ma bensì il sicario di Jacinta.

Lesmes salva Jacinta

Il medico, quindi, nonostante la sua amante e complice abbia tentato di ucciderlo, la salva.

Ma passiamo a raccontare più in dettaglio i fatti principali di questo episodio n° 821 della terza serie de ‘Il Segreto’. Lesmes Colmenar, dopo aver colpito Gonzalo, aggredisce anche Aurora e li prende entrambi in ostaggio. A quel punto Jacinta racconta loro che è da tempo che interpreta il ruolo della sorella di Lesmes. I due fratelli tentano di convincerla a non commettere una strage, ma invano, il suo desiderio è che soffrano il più possibile, privandoli delle persone alle quali tengono.

Francisca impedisce a Fulgencio di avvelenare Mauricio

Donna Francisca (Maria Bouzas), dopo aver capito che suo cugino Fulgencio era a conoscenza dei maltrattamenti subiti durante la malattia, impedisce a Mauricio (Mario Zorilla) di prendere la medicina che il dottor Montenegro gli ha preparato. In realtà la medicina altro non è che un potente veleno, che aveva lo scopo di privare Francisca del suo braccio destro, il capomastro viene perciò curato con lo stesso rimedio usato per gli altri malati.

I migliori video del giorno

Mentre Mauricio migliora, Bernarda (Mercedes Leon) comprende che Fulgencio non è più gradito a Francisca, per questo si schiera dalla sua parte. La donna prova a tranquillizzare il marito ma le sue reali intenzioni sono altre.

Fernando ruba le medicine per Candela   

Anche Candela (Aida de la Cruz) si ammala e perde i sensi. Allora Fernando Mesia (Carlos Serrano) comprende che per impedire la morte della donna deve agire quanto prima. Il Mesia infatti, ormai completamente impazzito, rivede nella pasticciera la madre, ed alterna con lei momenti di crudeltà ad altri di affetto. Candela si accorge di essere rimasta sola, ma non ha le forze per chiedere soccorso. Fernando si intrufola quindi ad El Jaral per prendere le medicine per Candela, l’unico che lo scopre è Quintina (Blanca Pares) che non viene creduta da Hipolito (Selu Nieto): il ragazzo crede che la moglie ancora febbricitante stia delirando.

Lesmes e Jacinta si uccidono

Nonostante non abbiano bevuto l’acqua contaminata anche Emilia (Sandra Cervera) e Raimundo (Ramon Ibarra) iniziano a sentirsi male.

Intanto Jacinta che avevamo lasciata occupata con i fratelli Castro, diventa all’improvviso triste e decide di togliersi la vita insieme al proprio amante, il dottor Lesmes. La situazione peggiora di momento in momento: mentre Jacinta muore e Lesmes è agonizzante, Aurora nel tentativo disperato di convincere il medico, innamorato di lei, a svelarle l’antidoto beve volontariamente il veleno.