Gianni Morandi e Selvaggia Lucarelli sono stati letteralmente cacciati da un Ristorante di Milano, il “Ricci”, famoso perché gestito da Joe Bastianich e Belen Rodriguez. I due si erano dati appuntamento proprio lì perché, in questi giorni,era fuoriuscita una notizia secondo cui i vari profili social di Gianni Morandi non sarebbero gestiti direttamente da lui, bensì da un social media manager. Mentre i due chiarivano la questione e parlavano l’uno con l’altra, è successo qualcosa che non siamo soliti vedere in un esercizio aperto al pubblico, né tantomeno in un ristorante (salvo casi eccezionali naturalmente).

Una cameriera è arrivata di tutto punto al tavolo in cui si erano accomodati sia il cantante Gianni Morandi che l’opinionista Selvaggia Lucarelli. La cameriera avrà forse chiesto cosa gradivano ordinare i due VIP? Assolutamente no. La sua richiesta è stata: “Una cameriera paonazza comincia a farfugliare: 'Scusate, dovreste lasciare il locale. La direzione mi ha chiesto di dire che la signora non è gradita in questo locale'" Incredibile! Ma è proprio quanto accaduto, almeno da quello che Selvaggia Lucarelli racconta attraverso il proprio profilo Facebook.

Intervengono anche il Codacons e la Guardia di Finanza

Non appena Gianni Morandi ha sentito le parole pronunciate dalla cameriera, si è scaldato e si è infastidito, tanto che il cantante avrebbe esclamato: “No, ma non si fanno queste cose!” La signora Selvaggia Lucarelli avrebbe risposto: “Vabbè Gianni, dai, la direzione sarebbe Belen in questo caso (Joe Bastianich è un mio amico, qualcuno l’avrà avvisata che ero lì)”.

I due avrebbero quindi abbandonato il locale e sarebbero andati via.

Sulla vicenda è intervenuto il CODACONS (Coordinamento delle Associazioni per la Difesa dell'Ambiente e dei Diritti degli Utenti e dei Consumatori). L’organo, infatti, avrebbe denunciato il ristorante “Ricci” alla Guardia di Finanza, chiedendogli di verificare l’esatto svolgimento dei fatti.

La Guardia di Finanza, una volta accertati i fatti, potrebbe chiedere conto ai gestori del ristorante (compresa Belen Rodriguez) e obbligarli a pagare una sanzione per la violazione delle norme sull’accesso degli utenti e dei consumatori ai pubblici servizi. Per ulteriori aggiornamenti sulla vicenda cliccate il tasto “Segui” situato in alto all’articolo.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Belen Rodriguez
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!