Annuncio
Annuncio

Grazie alle anticipazioni del Segreto, sappiamo che a breve si tornerà a parlare di Pepa. Come mai? Tutto partirà da un folle piano delle cugine Montenegro, decise a mettere fuori gioco (questa volta per sempre) l'odiatissima Aurora Castro. Francisca seguirà la stessa linea adottata con Pepa: l'utilizzo di droghe potenti per rendere inabile la povera vittima. Se prima tale infausto destino era stato destinato a Pepa Balmes, ora è il momento di sua figlia Aurora.

Il Segreto anticipazioni terza stagione: Francisca droga Aurora con la complicità di Bernarda

Tra qualche tempo, Aurora sarà messa duramente alla prova. A confonderle le idee sarà Bernarda Montenegro. La cugina di Francisca si recherà al dispensario e farà credere alla Castro di avere dei seri problemi personali.

Annuncio

La buona Aurora non si tirerà di certo indietro e accetterà di aiutare la donna. Le due diventeranno amiche e passeranno parecchio tempo insieme. Come sappiamo dalle anticipazioni spagnole del Segreto, Bernarda non è in buona fede: in realtà è d'accordo con la perfida cugina Francisca, che l'ha incaricata di far impazzire Aurora... come? Molto semplice: facendole assumere una potente droga che la dovrà rendere incapace di intendere e volere. Durante una passeggiata all'aria aperta, Bernarda inviterà Aurora a fare una sosta e, mentre la ragazza si distrarrà un attimo, le verserà la droga nella bibita. Gli effetti non tarderanno ad arrivare.

Il Segreto: Aurora incontra Pepa?

La droga creerà delle allucinazioni ad Aurora.

Annuncio
I migliori video del giorno

Il colpo finale sarà messo a punto da Francisca Montenegro che, come ci svelano le anticipazioni del Segreto, farà in modo che Aurora creda di vedere sua madre Pepa nel dispensario. Già sappiamo che non si tratta della levatrice, ma lo shock della ragazza sarà così grande che perderà i sensi. Questa sarà l'occasione perfetta per farla dichiarare malata di mente e farla ricoverare in un ospedale psichiatrico, dove verrà torturata e seviziata. La Montenegro la farà franca anche questa, ennesima, volta o pagherà la sua opera criminale?