Alberico Lemme e le sue "famigerate" diete sono diventati i protagonisti indiscussi di "Domenica Live". Anche nel corso della puntata dell'8 maggio, il farmacista è intervenuto come ospite, finendo al centro dell'ennesimo dibattito sul suo regime alimentare, con la consueta divisione tra sostenitori e detrattori della "dieta Lemme". Salito agli onori della cronaca in seguito a delle dichiarazioni di Flavio Briatore, il quale ha affermato di aver perso ben 20 chili grazie al metodo del farmacista che, tra le altre cose, non causerebbe un eccessivo rilassamento della pelle, ora Alberico Lemme è diventato un vero e proprio "tormentone" televisivo, con le sue costanti ospitate a "Domenica Live", durante le quali si rende spesso protagonista di curiosi siparietti.

In particolare, nell'appuntamento di domenica 8 maggio, il farmacista ha donato alla conduttrice Barbara d'Urso le "palle di Lemme", affermando con ironia che si tratta di oggetti "fenomenali".

Scontro Cecchi Paone - Lemme a "Domenica Live"

Lo schema si è ripetuto anche in questo fine settimana: da un lato i "cadetti" del farmacista, ovvero coloro che sostengono di essere dimagriti e di aver tratto beneficio dal regime alimentare di Lemme; dall'altro i critici e detrattori che, puntualmente, pongono l'accento sui limiti e sulla pericolosità di questa dieta.

In particolare oggi, 8 maggio, tra gli ospiti di Barbara d'Urso c'era Alessandro Cecchi Paone, il quale ha ribadito con forza che, per dimagrire, bisogna rivolgersi ai nutrizionisti. Immediata la replica del farmacista il quale, ricordando che il giornalista è laureato in Scienze Politiche, ha esclamato, con pungente ironia: "allora andate da Cecchi Paone".

Viaggio nell'infanzia di Alberico Lemme

Come se si trattasse di una star televisiva, la redazione di "Domenica Live" si è recata in provincia di Chieti, nel paesino che ha dato i natali ad Alberico Lemme.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV

Qui sono stati intervistati diversi cittadini che conoscono il farmacista-nutrizionista fin da quando era bambino. È emerso che, fin da giovanissimo, aveva un carattere piuttosto "pepato". Infatti, alcuni concittadini di Lemme hanno ricordato che, quando aveva appena 11 anni, denunciò il padre di una bambina che lo aveva picchiato perché aveva chiamato la figlia "cicciona".

L'ennesimo spazio dedicato a colui che avrebbe inventato una dieta rivoluzionaria, si è concluso con una sfida lanciata da Barbara d'Urso: Alberico Lemme, nella prossima puntata del contenitore domenicale di Canale 5, dovrà portare in studio almeno un "cadetto" che, grazie a lui, ha perso circa 50-60 chili e, soprattutto, che non presenta alcun rilassamento eccessivo della pelle.

Il "tormentone-Lemme" continua.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto