Il secondo episodio di Game of Thrones 6 è stato caratterizzato da alcuni momenti particolari, che hanno acceso dei dibattiti tra fan, davvero molto interessanti. E' possibile che uno di questi stia anticipando un grande spoiler? Secondo Romper, una delle teorie più sostenute dai fan è stata anticipata nell'episodio di domenica.

Pubblicità
Pubblicità

Mentre Daenerys era prigioniera dei Dothraki, Tyrion a capo di Meereen, ha deciso di liberare i draghi dalla cattività. Quest'ultimo non ha semplicemente liberato i draghi dalle catene che li tenevano quasi immobili, ma ha anche parlato a loro, raccontando un aneddoto sulla sua infanzia e sul fatto che da piccolo avrebbe voluto possedere un drago.

Questa storia, ma più in particolare l'approccio di Tyrion e la sua interazione con i draghi, almeno apparentemente a proprio agio con le sue parole, potrebbe rivelarsi un grande colpo di scena per i fanatici del Trono di Spade. Ebbene, sulla base di ciò, Tyrion Lannister potrebbe realmente appartenere alla casata dei Targaryen?

Daenerys, Tyrion e Jon.. Targaryen?
Daenerys, Tyrion e Jon.. Targaryen?

In Tyrion scorre sangue di drago?

E' possibile che i draghi abbiano reagito così benevolmente ai gesti di Tyrion, proprio perché in quest'ultimo scorre sangue di drago, come affermano le leggende. Tuttavia, bisogna pur sempre considerare che Tyrion sia un personaggio molto carismatico e simpatico, quindi i draghi potrebbero aver semplicemente intuito che stesse cercando di aiutarli. Come precedentemente riportato dall'inquisitr, le teorie su tale personaggio rivelano che potrebbe addirittura essere il figlio di Joanna Lannister e del 'Re Folle', Aerys Targaryen.

Pubblicità

Aerys Targaryen il Re Folle, padre di Tyrion?

Una parte di uno dei romanzi di Game of Thrones, rivela infatti una scena in cui Aerys Targaryen partecipa al matrimonio tra Joanna e Tywin Lannister, dicendo che fosse un peccato che il re non avesse potuto dormire con la moglie la prima notte di nozze. E' come se il 'Re Folle' avesse già avuto a che fare con Joanna in precedenza. Sarebbe dunque possibile che nell'atto pratico abbia dato la paternità a Tyrion?

Se la teoria fosse esatta, questo significherebbe che non solo Tyrion sia un Targaryen, ma che sia anche il fratello maggiore di Daenerys e che soprattutto abbia anch'egli diritto al Trono di Spade.

Jon Snow è frutto dell'unione di Targaryen e Stark?

Un'altra teoria, invece, lascerebbe supporre che dal momento in cui esistano tre draghi viventi, si possa pensare che Jon Snow possa essere l'altro membro della famiglia Targaryen. Questa teoria è stata denominata 'R+L=J' e sta a significare che sia possibile che Jon Snow sia figlio di Rhaegar Targaryen e Lyanna Stark.

Pubblicità

Del resto, Ned Stark ha sempre affermato di aver cresciuto Jon come suo figlio illegittimo, ma non ha mai parlato di sua madre. Altri invece sostengono che Jon in realtà sia il nipote di Ned Stark e che sua sorella Lyanna, che si diceva fosse stata rapita e forse violentata da Rhaegar Targaryen, sia la sua vera madre. A tal punto, tale teoria sostiene la tesi secondo la quale Lyanna avesse chiesto a Ned di riconoscere Jon come suo figlio per paura che venisse ucciso. 

Leggi tutto