Tornano in onda su Sky Atlantic HD e Cinema 1 HD i protagonisti della famosa serie Gomorra. Nelle primedue puntate della nuova stagione, Ciro sancìl'alleanza con Salvatore Conte e gli altri boss di Secondigliano per il controllo delle piazze di spaccio. Ciro fu costretto a sacrificare la vita della moglie (uccisa con le sue stesse mani) per la sua sicurezza e quella dell'alleanza. Intanto Genny fa ritorno dal suo esilio in Honduras per raggiungereDon Pietro anch'egli in esilio in Germania. Il rapporto tra padre e figlio non era dei migliori: entrambi pieni di rimorsi e rancori per la perdita di donna Imma, moglie di don Pietro.

Terzo episodio: la morte di Salvatore Conte

Se la prima e seconda puntata i protagonisti erano rispettivamente Ciro e Genny, la terza puntata è il racconto introspettivo di Salvatore Conte. Personaggio particolare, forse il più ambiguo di tutta la serie. Si innamora di un transessuale, fratello della ragazza che mostra a tutti come la sua fidanzata. Alla sua festa di compleanno, il ragazzo provoca Salvatore e tutti i presenti cantando vestito come una donna; la situazione si complica quando uno dei boss dell'alleanza prende pesantemente in giro il ragazzo.

Al termine della festa Salvatore Conte gli pianta un coltello nella mano per la mancanza di rispetto: da qui i rapporti tra i vari boss e Salvatore Conte iniziano a incrinarsi. Salvatore inizia a comportarsi come faceva Don Pietro e così Ciro, insieme ad altri due boss, tendono una trappola a Salvatore per farlo fuori. I due complici fanno credere a Conte di fare il doppio gioco con Ciro ma al momento della resa dei conti, invece di tagliare la gola a Ciro, fanno fuori Conte.

Quarto Episodio: i Savastano sono tornati

Don Pietro si rifugia in un piccolo appartamento, insieme a due anziani costretti a tacere, proprio davanti alle vele di Scampia.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie TV Anticipazioni Tv

In questo episodio arriva Patrizia, nipote di Malamore, che costretta da quest'ultimo, dovrà fare il corriere di notizie per conto di Don Pietro. Patrizia avrà come ricompensa mille euro a settimana: la ragazza accetta perchè pensa di risolvere i suoi guai familiari (fa da madre a suofratello e le due sorelline). Intanto Don Pietro fa rapinare Scianel da un suoscagnozzo per creare tensione nell'alleanza. La donna, infatti, pur non avendo il consenso dell'alleanza, trova il rapinatore e lo brucia con il fuoco.

Ciro e il Nano arrivano in tempo sul posto poco prima che l'uomo morisse per farsi dire il mandante: Don Pietro è tornato. I boss vogliono far guerra ai Savastano ma Ciro propone un incontro per fare la pace. Patrizia infatti, riferisce a Don Pietro che l'alleanza vuole un incontro: non sarà lui, però, l'uomo con cui vorranno parlare, ma suo figlio Genny Savastano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto