È partito un mezzo spoiler durante la serata di premiazione dei Diversity Media Awards 2016: premio che ha premiato il racconto della diversità di genere o di orientamento sessuale nel mondo dei mass media italiani. Fra i tanti titoli premiati (fra cui la Serie TV Grey's Anatomy, lo show radiofonico Pinocchio e Laura Pausini come personaggio dell'anno), ad alzare il trofeo a forma di D abbiamo visto anche lo staff di Pechino Express: il celebre reality-adventure di Rai Due. A ritirare il premio sono stati Costantino Della Gherardesca (conduttore), Flaminia Blasi (produttrice) e Cristiano Rinaldi (capo progetto). A loro, si è poi aggiunto anche Andrea Pinna: vincitore dell'ultima edizione (in coppia con Roberto Bertolini).

Le dichiarazioni di Costantino e lo spoiler del capo progetto

Una volta ritirato il premio, Costantino e il team produttivo si sono lanciati nel più classico discorso di ringraziamenti. "Siamo molto contenti e ci teniamo moltissimo a questo premio" - rivela il conduttore - "Mentre giravamo la terza edizione di Pechino Express, eravamo in Malesia e abbiamo lavorato con una ragazza musulmana e lei ci ha detto che i suoi genitori, musulmani osservanti, le hanno insegnato ad amare e tollerare tutti. Anche gay e lesbiche.

Quindi anche noi dobbiamo imparare ad accettare le diversità, a non avere paura dell'altro e del diverso".

Ma ben più luminanti sono le parola di Cristiano Rinaldiche, in maniera un po' velata, anticipa qualcosa sul cast della prossima edizione di Pechino Express: "Noi ogni anno facciamo questo cast. E in questi cast di viaggiatori così speciali, ci sono sempre stati gay e transessuali che abbiamo raccontato con enorme normalità e senza grosse spiegazioni, come giusto che sia". Il possibile spoiler arriva subito dopo: "Siamo in partenza per la prossima edizione e probabilmente il prossimo anno saremo ancora qui".

Simona Borioni e Francesca Vecchioni nel cast?

Con quelle parole, il capo progetto di Pechino Express ha forse ammiccato al fatto che anche nella prossima edizione ci saranno concorrenti omosessuali, una delle diversità "premiate" ai Diversity Media Awards?

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie TV Anticipazioni Tv

Dopo questa uscita, salgono le quotazioni che vorrebbero nel cast del reality di Rai Due anche Simona Borioni e Francesca Vecchioni: coppia lesbo già annuncia fra i rumor della passata edizione ma che poi non è mai entrata in gioco.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto