La famosa e nota cantante popstar e attrice statunitense Madonna, ha pubblicato di recente una foto su instagram che farebbe pensare ad una sua vacanza in Puglia.

Madonna su Instagram

Già dallo scorso marzo la cantante aveva postato su Instagram una foto con Ornella Muti da giovane nella locandina di un film che aveva attirato subito l’attenzione dei fan di tutta Europa. Per chi aveva avuto dubbi sull’identità dell’attrice italiana, la stessa Muti aveva risposto con un commento concludendo la frase con una domanda: “… beh … Voi che dite?” S’intuisce che la risposta sia affermativa per la gioia dei dubbiosi.

Adesso invece a fare discutere è una foto che Madonna ha postato ieri pomeriggio sul social Instagram, dove molte persone hanno riconosciuto il luogo dalle caratteristiche pugliesi. Molti hanno commentato citando Borgo Egnazia a Fasano, considerando tra i particolari anche i toni della pietra dello stabile ritratto in foto.

Ovviamente è subito partita la ricerca della pop star americana, ma dalle origini Italiane, che tra i vari commenti allo scatto cita i Led Zeppelin scrivendo “Stairway to heaven… The evidence of its brilliance”.

Ovviamente non ci sono conferme riguardo il suo passaggio nella struttura di Savelletri e nemmeno relative al suo eventuale soggiorno in Puglia, anche se si spettegola su un'eventuale vacanza riguardante il matrimonio di amici. Più recenti sono le foto che ritraggono Madonna con alcuni suoi fan proprio sulla pagina della popstar.

Cantante e attrice

Tra le varie canzoni di Madonna non potremmo certo scordare “Like a Virgin” del 1984 che scala subito le classifiche, “Like a Prayer” uscita due anni, “Give it 2 me” più attuale datata 2008 fino ad arrivare ad una tra le sue ultime nonché singolo del 2015 “Bitch I’m Madonna”.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Gossip

Ma la sua carriera non è stata solo musica, infatti è anche nota come attrice, tra i film in cui ha recitato ne ricordiamo alcuni come “Evita” del 1996, “La morte può attendere” del 2002 e andando sempre più a ritroso nel tempo troviamo “L’oggetto del desiderio” del 1980. Una carriera ricca per una star di successo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto