Anche l'ex corteggiatrice del trono classico di Uomini e Donne (il talk show pomeridiano più seguito e discusso dal pubblico di Canale 5), nonché attuale fidanzata dell'ex tronista Andrea Damante, è rimasta scioccata dell'accaduto avvenuto nella notte del 24 agosto 2016 (oggi). Proprio nel corso di questa notte, la zona centrale dell'Italia si è ritrovata protagonista di uno spiacevole evento: il terremoto. In seguito a quanto è accaduto la ragazza romana ha deciso di pubblicare, sui social, un importante messaggio come appello nei confronti di coloro che si trovano a Roma: leggiamo tutti i dettagli riportati in seguito per saperne di più.

Uomini e Donne: Giulia e l'appello nei riguardi della sua famiglia

Il messaggio presente sul profilo Instagram di Giulia De Lellis riporta le testuali parole: "Oggi anche la mia famiglia ha subito un grave trauma quindi voglio dire a tutte le persone di Roma di non occuparla poiché i soccorsi devono operare".

Un importante appello quello di Giulia che fa intendere quanto grande sia la sua preoccupazione nei confronti della sua famiglia e non solo: anche nei riguardi di coloro che potrebbero subire altri danni. Dopo tale status l'ex corteggiatrice non ha pubblicato alcun aggiornamento ma, stando a quanto emerge dai vari commenti, presenti sui social, i fan le hanno dimostrato un grande sostegno, decidendo di comprendere e rispettare il suo stato d'animo.

Gossip Giulia e Andrea: in vacanza in Sardegna prima della partenza per il Grande Fratello Vip 2016

La De Lellis non si trova a Roma, per il momento, ma ha deciso di fare una vacanza di relax con il suo compagno prima di staccarsi da Andrea per diverse settimane. L'ex tronista, infatti, parteciperà nella nuova edizione del Grande Fratello Vip condotta da Ilary Blasi, che verrà trasmessa, su Canale 5, a partire dal 19 settembre.

I migliori video del giorno

Riusciranno a rimanere insieme malgrado questa nuova esperienza televisiva per il noto ragazzo veronese? Per saperne di più non perdete alcuna news quindi restate aggiornati cliccando sul tasto "Segui" che si trova in alto, appena sopra il titolo di questo articolo.