Il Grande Fratello Vip, reality show in onda ogni lunedì in prima serata su Canale 5, è ormai cominciato da oltre una settimana ed è, quindi, già tempo di giudizi sugli inquilini della casa più spiata dagli italiani. A esprimere i giudizi sul comportamento dei concorrenti è stata Nina Moric, show girl croata, famosa soprattutto per la travagliata relazione con Fabrizio Corona. Come vedrete, i commenti non sono stati tutti positivi: la Moric infatti non ha risparmiato critiche molto dure nei confronti di alcuni concorrenti.

I giudizi di Nina Moric

Valeria Marini, voto 6: la Moric non sembra essere entusiasta di questa nuova avventura della show girl, accusata di non aver rinnovato il proprio personaggio.

Pamela Prati, voto 9: il giudizio è molto positivo, viene elogiata la volontà di rimettersi in gioco per farsi conoscere anche da un pubblico più giovane.

Mariana Rodriguez, voto 9: per la Moric l'unica vera bellezza presente nella casa del Grande Fratello Vip, potrebbe sfruttare questa occasione per lanciare la sua figura nel mondo dello spettacolo e diventare la Rodriguez più famosa d'Italia.

Costantino Vitagliano, voto 5: accusato di essere ormai nella fase calante di popolarità, fatto confermato dalla prematura eliminazione.

Alessia Macari, voto 8: bella e simpatica, la ciociara ha tutto per sfondare in questo reality e farsi conoscere sempre di più dal grande pubblico televisivo.

Stefano Bettarini, voto 4: la Moric non ama particolarmente nè lo Stefano calciatore nè lo Stefano "personaggio televisivo".

I migliori video del giorno

Clemente Russo, voto 5: accusato di essere stato più presente in TV che nelle manifestazioni sportive. Se avesse avuto talento avrebbe sfondato già molto tempo fa.

Nina Moric si è limitata al giudizio di un numero ristretto di concorrenti e, come avete letto, non si è fatta particolari scrupoli nel criticare coloro che non gli sono particolarmente simpatici. Chissà se nei prossimi giorni rivelerà le sue impressioni anche riguardo gli altri concorrenti, non ci resta che aspettare.