Millie Bobby Brown è un nome che, magari ai più, non dice molto. Eppure, statene certi, con il tempo tutti inizieranno a conoscerlo. Stiamo parlando della ragazzina di 12 anni che dà il volto a Eleven (Undici nella versione italiana), la grande protagonista di "Stranger Things", la serie thriller ambientata negli anni '80 firmata Netflix.

Sono bastate le prime 8 puntate della stagione d'esordio (la seconda è in cantiere e uscirà nel 2017) per accorgersi del talento di questa giovanissima e carinissima attrice. Una recitazione di grande livello per un ruolo molto difficile, soprattutto a quell’età. Invece Millie si è calata nei panni del suo personaggio perfettamente, riuscendo a conquistare tutti, sia critica che pubblico.

Per diventare Eleven ha dovuto rasarsi i capelli a zero, e non è una cosa così semplice convincere una dodicenne a rinunciare alla sua chioma. Matt e Ross Duffer (ideatori della serie) l’hanno convinta mostrandole una foto di Charlize Theron nel film "Mad Max: Fury Road".

Millie Bobby Brown è inglese, anche se è nata in Spagna, a Barcellona, e si è trasferita da piccola negli States, più precisamente ad Orlando, Florida, dove ha iniziato a studiare recitazione e a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo. Quello di "Stranger Things", infatti, non è il suo primo ruolo: la giovane attrice ha lavorato anche in altre serie come "Once Upon a Time in Wonderland" (dove ha interpretato la versione giovane di Alice), "Grey’s Anatomy" e "Intruders". Millie, inoltre, ha anche la passione per il canto: è diventata virale la sua versione di "Monster" di Nicki Minaj.

"Stranger Things" è uscita il 15 luglio e, nel giro di due mesi, Millie Bobby Brown è diventata non solo una piccola grande star, ma anche icona di moda.

I migliori video del giorno

La ragazza, infatti, si sta facendo notare per il suo stile, altrettanto interessante: i suoi look sono divertenti, eccentrici, fanciulleschi e freschissimi. La sua presenza è già richiestissima alle varie sfilate e, nonostante la sua età, Burberry l’ha già scelta come testimonial.

Tutti sono pazzi di lei

Ogni giorno Millie riceve tantissimi complimenti, ma i più entusiasti sono quelli provenienti da altre star di tutto il mondo. Tra i fan più sfegatati c’è Aaron Paul, il Jesse Pinkman di "Breaking Bad". In una recente intervista al "Tonight Show" di Jimmy Fallon, l’attore ha dichiarato senza mezzi termini di andare pazzo per la serie e per la piccola attrice: "She is the best" (è la migliore) ha affermato, prima di scherzare sul fatto che lui e la moglie sarebbero disposti ad adottarla. Millie, inoltre, è grande amica di Maddie Ziegler, la celebre ballerina di Sia.

Tutti la vogliono: è stata ospite di Jimmy Fallon e di Stephen Colbert, mattatore del "The Late Show", perché nessuno vuole rinunciare a questa ragazzina che, a soli 12 anni, ha già dimostrato di avere un talento eccezionale. E sì, possiamo azzardarci a dirlo: è nata una stella.