Se non sapete ancora chi sia Kaia Gerber, siete considerati "out". La quindicenne prodigio dal futuro radioso, figlia di uno dei volti televisivi più noti, Cindy Crawford, è considerata a tutti gli effetti una mini diva. Giovane e bella come la mamma, vanta un curriculum eccezionale, tanto da essere già seguitissima sui social. Nel giro di pochi mesi è riuscita a far crescere esponenzialmente i suoi seguaci sulla pagina Instagram. Lo scorso anno era seguita da circa 250.000 fans ad oggi invece, ne conta circa 900.000. Si può definire dunque come un vero e proprio fenomeno social.

Il suo curriculum ha inizio a soli 10 anni

A dimostrazione del suo successo, la mini diva a 10 anni posò già per la Young Versace, campagna disegnata dalla stilista italiana Donatella Versace.

A 13 ottenne invece la sua prima copertina sul giornale Teen Vogue si iniziava ad intravedere per lei, un futuro eccezionale per la Victoria’s Secret. Dopo due anni dalla firma del suo primo contratto da artista e modella con l’agenzia IMG Model, non aveva potuto di certo mancare la sua prima campagna: divenne il volto protagonista di Chrome Hearts, uno dei marchi fondamentali tra gli accessori di prestigio. Ricordiamo poi anche la cover pubblicata sul Love Magazine, per festeggiare l'ingaggio che l'adolescente ottenne niente di meno che con Marc Jacobs, nota casa di Moda americana. Ed era stata proprio Kaia a condividere i primi scatti del suo servizio fotografico.

Una famiglia improntata al mondo dello spettacolo

Il sangue da modella le scorre nelle vene. Non solo vanta una mamma che è stata un'icona degli anni '90, professionalmente anche il papà non è niente male. Rande Gerber ha infatti posato come modello, prima di diventare uno stimato uomo d'affari.

I migliori video del giorno

Lo stesso fratello della giovane mira a sfondare in tale campo. Tuttavia, se si chiede alla giovane quale sia la sua musa ispiratrice e figura di riferimento, non compare alcuna traccia della mamma, per lei l'idolo è uno e uno solo: Kendal Jenner. Considerati gli esordi precoci, le premesse per diventare anche più famosa di lei, ci sono tutti.