Ieri sera 7 ottobre è andata in onda in prima serata su Canale 5 la quinta puntata di Squadra Antimafia 8 Il ritorno del boss, che ha lasciato tutti gli spettatori con il fiato sospeso dall'inizio alla fine della serata. Sì, perché il riassunto ufficiale di questo quinto episodio rivela che c'è stata una scoperta a dir poco choc che ha riguardato il boss Giovanni Reaitani, il quale non è colui che ha fatto credere di essere per tutto questo tempo.

Riassunto Squadra Antimafia 8 quinta puntata

In realtà, infatti, Reitani si chiama Ulisse Mazzeo e ha deciso di rubare l'identità ad un piccolo boss mafioso da circa quarant'anni, ingorando però il fatto che su questa persona pendeva un mandato di cattura che gli ha letteralmente rovinato la vita.

Nel momento in cui gli uomini della Duomo guidati dalla ferrea Cantalupo scopriranno che in realtà Reitani ha preso in giro tutto e tutti e che ha un'altra identità, decideranno di indagare fino in fondo in questa vicenda, provando a scoprire la realtà. Nel frattempo abbiamo visto che Giano ha deciso di liberarsi dal peso che ha portato dentro per tutto questo tempo, ed ecco che si è recato dalla Cantalupo con una confessione firmata di tutte le cose che ha fatto infrangendo le regole della squadra.

Streaming Squadra Antimafia 8 ieri 7 ottobre

Il riassunto della quinta puntata di ieri di Antimafia 8, però, rivela che proprio qui c'è stato un clamoroso colpo di scena: sì, perché Anna ha deciso di stracciare la lettera firmata da Giano, e in questo modo ha voluto dargli una seconda possibilità mettendo così a rischio il suo operato e soprattutto incorrendo in un vero e proprio rischio che potrebbe mettere a repentaglio anche la sua posizione.

I migliori video del giorno

La Cantalupo ha fatto bene a fidarsi oppure verrà nuovamente tradita? Lo scopriremo nel corso dei prossimi episodi.

Intanto se ieri 7 ottobre vi foste persi la quinta puntata di Squadra Antimafia 8 Il ritorno del boss su Canale 5, potete rivederla in replica streaming online accedendo al sito web VideoMediaset.it, di cui è possibile scaricare anche l'app gratuita per tablet e cellulari. #squadra antimafia 8 #squadra antimafia 8 replica #squadra antimafia 8 streaming