Chi è alfonso signorini? Alfonso Signorini è un giornalista, conduttore televisivo, scrittore, direttore e responsabile di un noto settimanale "Chi". Signorini fa scena per la prima volta in tv come ospite di "Rai 2 Chiambretti c'è" e successivamente aumenta la sua visibilità quando viene ospitato più volte a "L'isola dei famosi". La sua scalata al successo è in salita e lo porta a diventare opinionista di molti programmi TV come "Grande Fratello" e "Verissimo". Amato dal pubblico, Alfonso si vede anche protagonista di una canzone scritta e cantata dal rapper Fedez.

La dichiarazione choc su Valeria Marini

Alfonso Signorini qualche giorno fa ha fatto una dichiarazione choc sulla sua ex e amica Valeria Marini, attualmente finalista della prima edizione del "Grande Fratello VIP".

Nonostante fossero amici, Signorini non ha risparmiato la showgirl e ha esplicitamente affermato che è una donna molto sola e fuori non c'è nessuno che l'aspetta.

Protagonista di un'intevista a Mattino 5, Signorini ha raccontato il suo rapporto con l'attrice, raccontando altri particolari scomodi: "Valeria toglie l'etichetta dei vestiti. A volte sostituisce la 44 con la 42. Una sera, a casa mia, ha lavato i suoi perizomi nel lavandino della cucina di casa mia, inutile dirvi che c'è stata subito una discussione in merito. Vivere con una persona come lei è difficilissimo, ecco perchè si trova sempre da sola"

La finale del Grande Fratello Vip

Da opinionista del Grande Fratello Vip, Alfonso sarà presente in studio all'ultima puntata del programma condotto dalla bravissima Ilary Blasi in onda lunedi in prima serata alle 21:10 su Canale 5.

I migliori video del giorno

Attualmente i finalisti sicuri sono la nostra Valeria, Alessia Macari e Stefano Bettarini. Al televoto, che decreterà il quarto finalista di questa prima edizione, ci sono Gabriele Rossi e Laura Freddi. Chi vincerà il Grande Fratello Vip?

Dopo il GF VIP..

Dopo la finale del Grande Fratello Vip, Alfonso parteciperà come opinionista a "L'isola dei famosi" che andrà in onda nel gennaio 2017.