2

Mancano due giorni alla finale del Gf Vip, ma i dissapori tra gli ex concorrenti sembrano non essere ancora interamente sopiti. Elenoire in particolare, una delle protagoniste indiscusse di questa edizione, è rimasta talmente traumatizzata dagli eventi che si sono susseguiti all’interno della Casa che ha dichiarato l’intenzione di andare dallo psicologo.

‘Non pensavo fosse così difficile’

La Casalegno si presenta con un ciondolo a forma di scolapasta agli studi di Verissimo, segno ironico di qualcosa che però l’ha segnata e che sembra non aver dimenticato. Ma Valeria non è stata l’unica con cui Elenoire ha litigato: la sfuriata con Damante stava quasi per farla uscire dalla Casa.

Ma il percorso di Elenoire è stato altalenante, e lei stessa lo descrive sia nei suoi lati positivi che negativi: “ Il percorso all’interno del Gf ognuno lo vive a modo suo, ovviamente, io l’ho pensato come un percorso personale, come un viaggio con me stessa. Se volevo, potevo fingere fin dall’inizio, ma ho deciso di vivere questa esperienza in modo trasparente.” Molti comunque si sono domandati del perché un personaggio così famoso e che non aveva bisogno affatto di conferme, abbia voluto entrare nella casa più spiata d’Italia, e Elenoire risponde: “Perché sono pazza (ride). Non ho accettato perché ero in crisi con me stessa, ma questo Gf mi è servito, ho conosciuto meglio chi sono. Sono consapevole di essere stata a tratti aggressiva, ma ho un vissuto della mia vita di cui non ho mai parlato pubblicamente, una mia parte intima che deve rimanere tale, che mi ha costretto a costruire questa corazza: ogni volta che ho paura di essere ferita da qualcuno, esce questa mia parte buia.

I migliori video del giorno

Mio padre mi ha detto che devo abbandonare questa paura, e quindi sorridere.”

Le varie discussioni

C’è gente che ti manda fuori di testa.” Esordisce la Casalegno per parlare del suo rapporto con gli altri coinquilini della Casa. “Tutte le emozioni sono amplificate lì dentro: non sono tanto le telecamere che ti riprendono 24 ore su 24 il problema, quelle dopo un po’ le dimentichi. La cosa veramente difficile è che ti rendi conto di essere fuori dal mondo, che c’è un muro che ti divide dalla realtà, e che sei costretto a convivere con persone che non ti piacciono. Dopo questa esperienza andrò da uno psicologo.” Finalmente poi Elenoire racconta la litigata con Damante: “Andrea? Lui ha esagerato in quell’occasione, mettendomi le mani quasi addosso e urlandomi in faccia, è stato un gesto veramente brutto e non perché io sia una donna. Dopo quella litigata io volevo uscire perché è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, non ne potevo più.” A pochi giorni dalla finale del Gf Vip, la Toffanin chiede anche qualche previsione da parte di Elenoire: “Potrebbe vincere La Cioci o Gabriele. Di pancia potrebbero giocarsela loro due. Di cuore spero Bettarini.”