Nell’ultima settimana #Antonella Mosetti è stata al centro di alcune polemiche sul web in merito ad una operazione alla quale la sensuale showgirl si è sottoposta. L’ex prima ballerina del corpo di ballo di ‘Ciao Darwin’, infatti, ha vissuto delle vacanze natalizie un po’ difficili visto che ha dovuto affrontare un modesto intervento chirurgico. A renderlo noto era stata lei stessa, pochi giorni fa sul suo profilo personale di ‘Instagram’, sul quale ha condiviso un’immagine che la ritrae in ospedale.

''Piccolo intervento superato'', aveva da subito chiarito la Mosetti. Come si poteva dedurre, lo scatto in questione ha immediatamente infiammato gli animi degli hater, i quali hanno cominciato ad alludere ad un probabile ritocchino estetico a cui Antonella sarebbe ricorsa. A difenderla è stata prontamente la figlia #Asia Nuccetelli con cui – ricordiamo – ha partecipato in coppia alla prima edizione del ‘Grande Fratello Vip’, conclusasi qualche mese fa.

‘’In una situazione del genere si deve avere la decenza di tacere, sfoggiate la vostra cattiveria in altre occasioni’’.

La giovane Mosetti ha poi desiderato tranquillizzare i sostenitori riguardo alla salute della madre: ‘’ha avuto un piccolo intervento alle ovaie, ora è tutto finito’’, aveva precisato Asia Nuccetelli.

La Mosetti ha voluto replicare alle maldicenze sul suo intervento

Risale ad oggi pomeriggio il messaggio con cui Antonella Mosetti ha voluto rispondere a coloro che, non appena l’hanno vista in ospedale, non si sono preoccupati riguardo alla sua salute, ma al contrario non hanno perso occasione per attaccarla attribuendole ritocchi estetici a cui la show girl non si è mai sottoposta.

Sul social network ‘Instagram’, la Mosetti ha pubblicato una foto in cui appare più bella che mai e in calce all’immagine ringrazia tutti coloro che si sono preoccupati per lei, poi precisa che non si è sottosta ad alcun intervento estetico aggiungendo gli hashtag #invidiose #malefiche.

Ecco il post scritto da Antonella attraverso il suo profilo ufficiale di ‘Instagram’:

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto