Una tra le tante storie della serata targata Mediaset, ha visto protagonisti la signora Rosetta ed il marito Luciano, i quali si sono rivolti alla alla De Filippi con l'intento di ricucire lo strappo, in termini di rapporto, con il tanto amato figlio Francesco e la consorte, Jessica.

Perché genitori e figlio sono separati dalla busta?

L'origine della rottura familiare risale ai tempi del matrimonio del figlio: Francesco e Jessica convolarono a nozze, ma il loro matrimonio non si svolse secondo il più tradizionale e classico rito religioso.

I due si sposarono in comune e Rosetta, la madre di Francesco, andò letteralmente su tutte le furie non appena seppe del rito civile. La stessa Rosetta si rivolse persino alla madre di Jessica per aver manforte e convincere i due futuri sposi ad unirsi in matrimonio in chiesa. Ma l'azione di Rosetta fece perdere gravemente quota al rapporto instaurato con il figlio, generando così in Francesco un moto di stizza che gli farà decidere di allontanarsi definitivamente dal suo nucleo familiare. Oltre due lunghissimi anni dopo, i genitori di Francesco sperano di poterlo abbracciare ancora, dimenticando il passato e ricominciando dal presente.

Tra suppliche e rifiuti

"Francesco, non sai quanto mi manchi, se ho sbagliato ti prego perdonami, perdonatemi entrambi. Sono persino disposta ad inginocchiarmi pur di riaverti nella mia vita ed in quella di tuo padre". Con queste parole forti e rotte dall'emozione, dal dolore e dal pentimento, Rosetta implora il perdono attraverso la "Busta". Ma il figlio e Jessica inizialmente non hanno la minima intenzione di concedere una nuova chance alla madre affranta ed iniziano a rispolverare amari e vecchi episodi che, a dir loro, hanno impedito un'armonia, un equilibrio ed una serena stabilità di rapporti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Maria De Filippi

Volano accuse, cattiverie mezze verità. Jessica si lascia andare ad un pianto dirotto, Luciano attacca Francesco per difendere la moglie definendolo un burattino nelle mani della neo moglie. Ed è qui che la figura d'inveterata esperienza di Maria De Filippi entra in scena con l'intenzione di portare la pace e la calma.Francesco, tuttavia, è fermo ed ancorato saldamente alla sua decisione: "So che mia mamma mi vuole bene, ma è ipocrita.

La smania di comandare è connaturata in lei, non può farci nulla. Alla madre di Jessica, mia suocera, disse che se non ci fossimo sposati secondo il rito ecclesiastico, non mi avrebbe mai e poi mai voluto più vedere per il resto dei suoi giorni. Non voglio nella maniera più totale aprire la busta, voglio riflettere. Le loro parole mi hanno profondamente irritato".

Colpo di scena

E lascia, stizzito ed adirato, lo studio.

Ma Maria, che mai si perde d'animo, segue Francesco dietro le quinte mentre sullo schermo appare la frase: "Non è finita qua". Il giovane infatti ritorna davanti alla busta e decide di aprirla, cedendo una seconda meravigliosa opportunità a Rosetta e a Luciano. "Ripartiamo da qui, insieme".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto