Gigi Proietti, dopo anni d'assenza dalla tv, ritorna su RaiUno per festeggiare i suoi 50 anni di carriera con lo spettacolo " Cavalli di battaglia". Ancora una volta lo showman si è dimostrato uno dei più grandi personaggi della tv italiana destreggiandosi tra performance canore e esibizioni comiche.

Lo showman non sembra temere la concorrente C'è posta per te [VIDEO] e con la sua bravura mette in scena uno spettacolo che trasmette pienamente la passione che ha per questo lavoro.

I cavalli di battaglia di Gigi Proietti e non solo

Cavalli di battaglia è andato in onda dal prestigioso teatro Verdi di Montecatini Terme nella prima di tre serate previste dalla programmazione Rai.

Nel corso dello spettacolo Gigi Proietti è stato accompagnato sul palco da grandi artisti come Claudia Gerini, Alessandro Siani, Claudio Baglioni, Corrado Guzzanti, Teo Teocoli, Marco Marzocca e il premio Oscar Nicola Piovani. Ma sul palco arriva anche un'ospite molto cara a Gigi, la figlia Carlotta, che si esibisce interpretando "Beautiful that way" con l'accompagnamento del maestro Piovani. Il risultato è stato uno spettacolo di comicità in grado di coinvolgere il pubblico presente in sala che ha dimostrato il suo apprezzamento applauso dopo applauso.

Il palco del successo conquistato da Gigi Proietti

L'artista racconta di aver dato vita a Cavalli di battaglia pensando di metterlo in scena per una sola serata e invece sono state realizzate 24 edizioni con una compagnia teatrale arricchita da un'orchestra di 40 elementi e un corpo di ballo di 10 componenti.

I migliori video del giorno

Uno spettacolo che il grande showman ha creato per portare sul palco le sue migliori esibizioni e che il pubblico ha dimostrato di apprezzare ancora una volta.

Nel mondo dello spettacolo è molto difficile rimanere a galla, soprattutto negli ultimi tempi. I personaggi entrano in scena e riescono a rimanerci per poco tempo. Ma i grandi personaggi della tv italiana come Gigi Proietti hanno la capacità di conquistare il palco del successo e mantenerlo per anni senza mai andare fuori moda, il segreto è la capacità di rinnovarsi pur mettendo in scena cavalli di battaglia storici.