La "regina" è nuda. O quasi. L'Isola dei Famosi ha vissuto una giornata molto importante ieri. Samantha De Grenet, nonostante ce l'abbia messa tutta, sta iniziando a perdere pezzi per strada. Non fondamentali, a dir la verità, in vista di una finale a quattro o cinque, quanto per la credibilità di fronte al pubblico, già compromessa dopo la settimana di Rocco Siffredi in Honduras. Il pornodivo ha avuto il merito di scoperchiare il vaso di Pandora di fronte a re e regina. Il tutto sotto lo sguardo divertito dell'eletto Raz.

Tradimenti sull'isola

Galeotta la prova ricompensa di ieri. Samantha, formando le due squadre che si sarebbero dovute sfidare, per poi schierarsi dalla parte "giusta", ha palesato agli occhi delle "ancelle" Nancy e Malena la sua strategia da leader. Le due naufraghe sono finite insieme a Raz, mentre Simone Susinna, Giulio Base ed Eva Grimaldi era la seconda squadra. Chiaro lo sbilanciamento delle due formazioni, a favore di quella "prescelta" dal leader della settimana.

La loro vittoria è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. A nulla è servito il chiarimento cercato da Samantha. Nancy e Malena, d'ora in avanti, se coerenti con quanto espresso ieri, dovrebbero staccarsi definitivamente dal regno. Una scissione meno illustre forse rispetto a quella avvenuta alle nostre latitudini, ma pur sempre, a livello televisivo, importante. All'improvviso, il re e la regina si ritrovano in inferiorità. Le prossime nomination non vedranno più, presumibilmente, un blocco unico contro Raz. Anzi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Isola Dei Famosi

Cosa buona e giusta

A volte, solitamente la domenica, ci insegnano che l'amore incondizionato verso il prossimo è cosa buona e giusta. Sembra pensarla così anche Raz Degan, che ieri ha dato pesce e granchi a Simone Susinna, Nancy e Malena. Li ha sfamati. Una mossa non preventivata da Samantha e Giulio. Se stessimo assistendo ad una partita di scacchi, definiremmo ciò scacco matto. Al "re" e, per esteso, alla "regina" dell'isola.

Ed anche questo, in qualche modo, per i sostenitori dell'attore israeliano, rientra tra le "cose buone e giuste".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto