Con otto puntate complessive, venerdì 5 maggio andrà in onda la sesta e dunque penultima puntata di L'Onore e il Rispetto 5. Ricordiamo che questa quinta stagione è contemporaneamente l'ultimo capitolo della saga dedicata a Tonio Fortebracci e dunque queste ultime puntate rappresentano l'epilogo della Serie TV con Gabriel Garko che accompagna i telespettatori dal 2006.

Per gli appassionati della fiction negli ultimi tre episodi non mancheranno colpi di scena e un finale sicuramente tutto da scoprire, non senza un pizzico di nostalgia sia per i telespettatori che per Gabriel Garko e la troupe che hanno seguito la serie fin dagli albori. Scopriamo ora le anticipazioni della sesta puntata in onda il 5 maggio.

L'Onore e il Rispetto 5: la trama

Per capire cosa accade nella sesta puntata, facciamo un passo indietro alla quinta: Tonio Fortebracci riesce a scoprire l'identità del politico corrotto che si cela dietro l'affare della raffineria a Sirenuse. Il nome del politico in questione gli viene svelato grazie ad un accordo con Il Marsigliese. Si tratta del ministro Cusano, ovvero il marito di Chantal. Dunque Tonio Fortebracci scopre che il marito della donna con cui ha avuto una relazione è il mandante del suo sequestro e delle sue torture.

Tonio vuole uccidere il ministro ad una festa, ma Suor Lucia interrompe i suoi piani: la donna vuole vendicarsi di Ettore de Nicola, un uomo che a suo avviso l'ha sedotta e abbandonata. Suor Lucia muore, ma la sua verità non rimane con lei: nella sesta puntata Daria ha una sua lettera in cui viene spiegato per filo e per segno come avvenivano i traffici di droga. La lettera inchioda Ettore de Nicola che infatti viene arrestato.

Anticipazioni sesta puntata

Le anticipazioni della sesta puntata di L'Onore e il Rispetto 5 ci informano che l'arresto di Ettore de Nicola fa prendere delle precauzioni al ministro Cusano.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie TV

L'uomo e la contessa Minniti decidono di estromettere de Nicola e Rosalinda dall'affare della raffineria così da non avere problemi. E mentre Daria è sempre più vicina a scoprire i piani di Cusano, Tonio consegna a Rosalinda delle prove importanti.

Si tratta delle tangenti pagate al ministro che con queste prove può ricattare per far scagionare Ettore de Nicola. Quello di Tonio Fortebracci non è però un aiuto a Rosalinda: il personaggio di Gabriel Garko vuole uccidere de Nicola e non può farlo se l'uomo è in prigione.

La sesta puntata si conclude con un colpo di scena: la figlia di Cusano e Chantal, Giada, è in pericolo e Tonio riesce a salvarla. Per questo gesto i due si avvicineranno molto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto