Forse il personaggio più atteso, Donatella Versace verrà interpretata da Penelope Cruz nella nuova attesissima stagione di American Crime Story, che tratterà della morte di suo fratello, lo stilista italiano Gianni Versace.

Un cast stellare

La nuova stagione della nota Serie TV americana tratterà unicamente dell'assassinio di Gianni Versace, ucciso da Andrew Cunanan nel 1997. Questo sarà uno degli eventi più attesi della stagione tv 2018, e l'attenzione è tutta concentrata sul grande cast che il network ha deciso di mettere in campo.

The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story è il titolo annunciato per la miniserie della FX che include nel cast Darren Criss nei panni di Andrew Cunanan, Edgar Ramirez come Gianni Versace, Ricky Martin sarà il compagno di Gianni Antonio D’Amico, e appunto Penelope Cruz come Donatella Versace.

Già nelle scorse settimane erano circolate in rete le prime immagini delle riprese, che vedevano Darren Criss, Ricky Martin e poi la Cruz sul set della mini serie. Poi la stessa Penelope nei giorni scorsi aveva postato un piccolo scatto su instagram del suo nuovo look nei panni di Donatella.

Il successo di American Crime Story

Dopo il successo della prima stagione della serie, dedicata al "Caso O.J.Simpson", ovvero al delitto della moglie dello sportivo Nicole Brown e del compagno di quest'ultima, risultata tra le opere più premiate agli Emmy 2016 e ai Golden Globe 2017, e acclamata da pubblico e critica, è in arrivo la seconda stagione, che vedrà come filone principale l'Uragano Katrina e le devastanti conseguenze che ebbe sulla popolazione di New Orleans.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Moda

Conseguenze che furono inoltre fomentate dal governo locale di quel periodo. Tutto questo verrà narrato nella serie che per ora non ha ancora una data della messa in onda.

Come sappiamo le riprese della terza stagione sono già iniziate, e sono già finite in rete le immagini della tragica scena di Gianni Versace in fin di vita tra le braccia del suo compagno storico, interpretato da Ricky Martin. La serie verrà prodotta, tra gli altri, da Ryan Murphy, reduce dalla cancellazione nei giorni scorsi di Scream Queens, dopo appena due stagioni, e creatore di serie decisamente più fortunate, quali Glee e American Horror Story.

Il network ha già in programma una quarta stagione, per la quale Murphy ha deciso di ispirarsi al libro 'A Vast Conspiracy: The Real Story of the Sex Scandal That Nearly Brought Down a President' di Jeffrey Toobin, che ha come tema principale lo scandalo sessuale del presidente Bill Clinton e la stagista Monica Lewinsky.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto