Netflix continua a regalare sorprese e, dopo il debutto di Stranger Things, anche la serie 13 Reasons Why è riuscita a guadagnarsi un successo internazionale. Le vicende di Hannah Baker hanno infatti invaso il Web in pochissimo tempo, facendo spesso discutere non solo a causa delle sue scene crude ma anche dei temi trattati che rappresentano un argomento molto delicato sopratutto per il pubblico più suscettibile: gli adolescenti.

La rivelazione del 2017

Nonostante la presenza di colossi delle Serie TV come The Walking Dead, 13 Reasons Why, secondo i dati riportati da Variety, è stata la serie più Twittata del 2017. La natura di un successo talmente dirompente da sbriciolare la concorrenza è da ricercare nella profondità dei temi trattati e dalla struttura narrativa che la serie, che ricordiamo essere tratta dal bestseller di Jay Asher.

La problematica del suicidio, sopratutto in età adolescenziale è infatti molto ricorrente, sopratutto negli Stati Uniti, paese nel quale è ambientata la serie. 13 Reasons Why riesce infatti a far riflettere e, come spesso accade sul web, crea degli schieramenti tra coloro che condannano il comportamento e altri che invitano alla prevenzione. Sta di fatto che le vicende di Hannah Baker hanno fatto il giro del mondo e conquistato un pubblico immenso, fatto di adolscenti e adulti, che ha chiesto a gran voce la produzione di una seconda serie.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV

Senza rete di sicurezza

Uno degli interrogativi che in molti si stanno ponendo in questo momento riguarda le vicende che veranno raccontate nel corso della seconda serie. Sebbene la prima stagione di 13 Reasons Why lasci moltissime questioni in sospeso, non esiste un secondo libro da adattare alla produzione cinematografica, questo vuol dire che la seconda stagione di 13 Reasons Why sarà totalmente inedita e non è ben chiaro se Netflix abbia richiesto la collaborazione di Jay Asher per la produzione dei prossimi tredici episodi.

Il Teaser trailer rilasciato dalla pagina ufficiale di Netflix è, come sempre, molto criptico e non rivela una data, sebbene il 2018 sia stato confermato come anno di lancio.

Di seguito potrete visionare il teaser trailer rilasciato dalla pagina ufficiale di Netflix.

Il video ha fatto il giro del mondo in pochissimo tempo, raccogliendo tantissimi consensi. Non ci resta che aspettare per capire se la seconda stagione riguarderà Hannah Baker o un altro dei personaggi della serie.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto