L'Aism, l'associazione italiana sclerosi multipla, ha due testimonial d'eccezione: Rossella e Silvia di Un posto al sole.

Luisa Amatucci e Giorgia Gianetiempo hanno partecipato alla conferenza stampa dell'associazione

Questa mattina, 31 maggio 2017, Luisa e Giorgia hanno presenziato alla conferenza stampa al Comune di Napoli. Durante la mattinata la vicepresidente provinciale dell'Aism ha presentato il documento Aism alle istituzioni. Si tratta di uno studio che comprende i numeri e i progetti per sconfiggere questa terribile malattia, oltre alle unità operative impiegate e a tutti gli sforzi dell'associazione.

Pubblicità
Pubblicità

L'evento chiamato "Conosciamo la sclerosi", organizzato in occasione della giornata mondiale della sclerosi multipla, si è tenuto presso Sala Pignatiello a Palazzo San Giacomo.

Illustrati i numeri della malattia

I casi di sclerosi multipla sono in crescita e il dato è preoccupante. Circa 3.400 i nuovi casi in un anno. La scoperta avviene fra i 20 e i 40 anni. I costi per i malati sono enormi: circa 45 mila euro per un malato in Italia. Gli attori di un posto al sole partecipano molto volentieri ad iniziative del genere. La soap opera infatti appoggia anche l'associazione DiversityLab impegnata a combattere i pregiudizi e le discriminazioni.

Un posto al sole anticipazioni 2017
Un posto al sole anticipazioni 2017

Il 29 maggio infatti gli attori Michelangelo Tommaso e Ninni Bruschetta, il Produttore FremantleMedia Fabio Sabbioni, il Produttore Esecutivo FremantleMedia Renata Anzano e l’Assistente al Produttore Raffaella Lavorgna hanno partecipato alla seconda edizione dei Diversity Media Awards.

Luisa e Giorgia chi sono?

Luisa, classe 1971, ha iniziato a recitare alla tenera età di otto anni. Successivamente perfino Edoardo De Filippo si è accorto del suo talento, ritagliando un personaggio proprio per lei, allora tredicenne in “Bene mio, core mio”.

Pubblicità

Da quel momento il teatro è diventato la sua vita. Nel posto al sole Luisa interpreta magistralmente Silvia Graziani, e ad un certo punto la finzione e la realtà si sono abbracciate, quando ha portato anche il suo pancione sul set, per poi diventare mamma nella vita e nella finzione.

La giovanissima Rossella, invece, interpretata da Giorgia Gianetiempo, è nata nel 1996. A soli tre anni ha interpretato una parte in "Un medico in famiglia". Sono poi seguite nuove esperienze televisive come “Lo zio d’America”, “Una donna per amico 3”, “Tre casi per Laura C”, “Un papà quasi perfetto”, “Gente di mare” e la sua passione è diventata un vero lavoro.

Punta in alto Giorgia, vuole diventare una grande attrice e regista.

Leggi tutto e guarda il video