E’ uscito di scena con lo stesso stile che l’ha portato alla ribalta televisiva. Paolo Limiti era malato da tempo ma aveva deciso di affrontare il suo dramma in silenzio. Nelle ore successive alla sua dipartita in tanti hanno ricordato il paroliere e conduttore televisivo. In molti hanno rimarcato la sua sobrietà e il suo stile colto e raffinato. L’ex moglie Justine Mattera ha ricordato il settantasettenne con un post pubblicato sul profilo Instagram. ‘A te che mi hai creato una carriera ed hai creduto in me’.

L’italo americana ha accompagnato il commento social con la foto di una vecchia copertina di Tv Sorrisi e Canzoni in cui era ritratta con Paolo Limiti. In un successivo commento la modella ha sottolineato di non aver mai parlato molto del rapporto con l’ex marito: ‘Tanti hanno speculato sulla nostra storia’. Successivamente la quarantaseienne di Rockville ha ringraziato tutti i seguaci per le condoglianze. ‘Il vuoto c’è ed è palpabile’.

Il ricordo social della show girl

Da rimarcare che la show girl ha anche indicato luogo e orario del funerale ‘per chi volesse salutare Paolo’.

I funerali del milanese sono stati celebrati nella chiesa milanese di Santa Maria Goretti. Nella circostanza non è passata inosservata l’assenza di Justine Mattera. La conduttrice televisiva è finita nel mirino dei social network per aver preso parte allo speciale di Porta a Porta dedicato a Limiti e non essere stata presente all'ultimo saluto dell’autore di alcuni successi di Mina Mazzini. Non sono mancate parole al vetriolo e invettive nei confronti della Mattera che ha invitato alcuni seguaci ad essere meno critici.

L’italo-americana non era però l’unica assente di rilievo alle esequie del settantasettenne.

La concomitanza con la 'prima' dei palinsesti Rai

Come rimarcato dal portale Dagospia diversi volti noti della Rai non hanno preso parte ai funerali del conduttore televisivo. Soltanto Fabrizio Frizzi e Pupo hanno accompagnato il paroliere nell'ultimo viaggio. Alberto Dandolo ha rimarcato che in molti aveva preso parte poche ore prima alla cerimonia di presentazione del palinsesto della Tv di Stato.

In molti non sono riusciti a raggiungere la chiesa Santa Maria Goretti per questioni logistiche mentre altri hanno deciso di prendere parte al pranzo organizzato dai vertici di Viale Mazzini al termine della conferenza stampa. Durante il rito funebre non hanno trattenuto le lacrime Mara Venier, Manuela Villa e Lele Mora.

Segui la nostra pagina Facebook!