L'Arena non farà più parte dei palinsesti Rai. Oggi è stata pubblicata l'indiscrezione da parte di Blogo, che afferma che il programma di Massimo Giletti dedicato all'informazione ed all'intrattenimento chiuderà e non trasmetterà più su Rai 1 a partire dalla prossima stagione. Ma perché questa scelta così drastica? Ascolti bassi? No, in quanto L'Arena è stato anche quest'anno il programma campione d'ascolti della domenica pomeriggio. Allora qual'è la motivazione che ha portato a ciò?

Semplice, la Rai, capitanata dal nuovo direttore Mario Orfeo, ha voluto promuovere il conduttore torinese dandogli dei programmi in prima serata il sabato sera.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Dopotutto, come già disse nell'ultima puntata de L'Arena, Giletti parlò di 'rare volte' in prima serata, manifestando il suo non apprezzamento del comportamento della tv pubblica nei suoi confronti.

Niente passaggio a Mediaset dunque.

Intanto, sempre su Rai Uno [VIDEO], stanno andando in onda (di domenica) delle puntate speciali della trasmissione. La prima delle cinque totali, è stata trasmessa il 18 giugno e si è parlato di tre coppie del mondo dello spettacolo: Al Bano e Romina Power, Francesco Totti ed Ilary Blasi e Fedez e Chiara Ferragni.

Chiude L'Arena: storia della trasmissione

Chiude L'Arena di Massimo Giletti, come riportato dal sito Blogo, dopo più di 10 anni di esistenza. La Rai vuole rinnovare totalmente il palinsesto televisivo pomeridiano che, eccetto il programma di Giletti, non ha vissuto una bella stagione dal punto di vista degli ascolti. E, quindi, dopo la cancellazione di 'Torto o Ragione' di Monica Leofreddi per bassi ascolti, ecco la cancellazione de L'Arena.

Tuttavia, lo show in questione chiude per una ragione diversa, ossia la promozione di Giletti al sabato sera.

Il presentatore, dunque, dopo aver sempre battuto negli ascolti Barbara D'Urso e la sua Domenica Live, ora avrà una missione ancora più ardua, ossia togliere Maria De Filippi dal trono di regina del sabato sera. Pertanto, Massimo Giletti già era andato contro la De Filippi per ben due volte rispettivamente nei mesi di settembre ed ottobre.

Il conduttore Rai conduceva Viva Mogol, speciale dedicato all'omonimo autore famoso per aver scritto molti successi di Lucio Battisti, mentre la Maria "nazionale" era giudice di Tu Si Que Vales, programma da lei prodotto. Risultato: le due puntate del programma di Giletti vinsero contro le prime due del talent della De Filippi. Un risultato degno di nota e per nulla indifferente.

L'Arena è nato dapprima come un 'contenitore' all'interno di Domenica In. Era l'edizione del 2004 ed alla conduzione c'erano Mara Venier, lo stesso Massimo Giletti e Paolo Limiti.

Grazie al successo di ascolti, L'Arena è diventato un programma autonomo, distaccandosi da Domenica In (fino al 2013 il programma si chiamava Domenica in...L'Arena).

La trasmissione ogni domenica era seguita da circa 4 milioni di telespettatori con uno share di oltre 21% trionfando di parecchio contro la concorrenza di Domenica Live, che però ha prevalso contro le ultime edizioni di Domenica In, in particolare l'ultima condotta da Pippo Baudo e Chiara Francini che è stata un flop negli ascolti.

Chi sostituirà L'Arena e Giletti?

Ora la domanda che uno si farebbe, dopo aver letto una notizia del genere, è la seguente: 'Cosa e chi sostituirà il programma di Massimo Giletti?'. L'indiscrezione di Blogo riporta che L'Arena sarà sostituita da repliche di fiction, Gran Premi di Formula 1 e Lo Zecchino D'oro ed a seguire Domenica In, che sarà condotta da Cristina Parodi negli studi di Milano.

Pertanto, non sono mancate le critiche da parte degli utenti. 'Mamma mia, che idea SCIAGURATA! La D'Urso ringrazia sentitamente'; 'Che disastro!'; 'Non seguo L'Arena, ma chiudere uno dei programmi di maggior successo di Rai 1 per sostituirlo con l'ennesima replica di una fiction è una scelta senza alcun senso logico'. Questi sono solo alcuni dei commenti rilasciati sul web dai telespettatori, che si sono sfogati e sono rimasti amareggiati da questa scelta della Rai.

Ma veramente 'Mamma Rai' vuole sfidare Domenica Live con le repliche delle fiction passate, contribuendo a regalare ascolti a Barbara D'Urso [VIDEO]? Non sarebbe meglio che Domenica In trasmettesse a partire dalle 14:00? Avremo risposte certe a queste domande il giorno 28 giugno, quando Rai presenterà ed ufficializzerà i palinsesti della prossima stagione.