Annuncio
Annuncio

rita dalla chiesa torna dopo tanto tempo a parlare del suo matrimonio naufragato con fabrizio frizzi, e di come, dopo 16 anni di amore, questo dolore l'abbia segnata. Per farlo, si affida alle colonne del settimanale Vero. L'intervista è un'occasione per parlare anche delle relazioni sentimentali che sono venute dopo la fine del suo matrimonio con il conduttore romano, e dell'approccio che oggi Rita ha scelto di avere nei confronti dell'amore. Ma andiamo insieme a scoprire i contenuti di questa "confessione".

'La separazione da Fabrizio è stata dolorosa'

Rita non usa giri di parole per esternare il suo sentire riguardo all'argomento matrimonio, e ammette di avere molto sofferto e faticato a metabolizzare l'allontanamento da Frizzi: a determinare la rottura tra i due è stata anche la presenza di un'altra donna nella vita del suo ex marito: "Lui se ne era andato con un'altra con cui la storia è durata poco", racconta Rita.

Annuncio

La Dalla Chiesa rivela anche di avere dovuto prendersi del tempo per rielaborare quanto accaduto, riconoscendo comunque la normalità di questi passaggi emotivi, comuni alla maggior parte delle donne che vivono questo genere di situazioni. Nonostante tutto il dolore provato, non manca comunque l'ammissione di colpa: "Sono stata responsabile anch'io e ho capito quali sono stati i miei sbagli", afferma la presentatrice 69enne. La rielaborazione del lutto della separazione è andata comunque a buon fine, tanto che oggi non c'è più rancore tra i due, ma è rimasto un grande affetto, perchè "quando c'è stato un grande amore, l'affetto rimane".

'Oggi in amore sono passionale'

Non si parla però solo del rapporto con il suo ex marito; nell'intervista trova spazio anche una sorta di carrellata degli amori venuti dopo il matrimonio, alcuni dei quali anche molto importanti.

Annuncio
I migliori video del giorno

Ma come procede oggi la vita sentimentale di Rita Dalla Chiesa? Attualmente si dichiara single, passionale negli affetti, pur non avendo vicino nessuno che la faccia davvero emozionare; ripensando ai suoi vecchi amori, focalizza la sua attenzione soprattutto su due: l'architetto greco Akis Panakis, e il giornalista polacco Tomasz Tomaszewski. Del primo, con cui è stata legata per anni da un costante tira e molla, dice che la storia si è ormai conclusa, e anche se le capita ancora di incontrarlo lei si ritiene libera. Di Tomasz invece racconta che, ad oggi, più che un amore vero e proprio c'è un fortissimo affetto a tenerli legati, aggiungendo che è una storia che non ha mai potuto trovare una vera concretizzazione perchè quando si frequentavano assiduamente nella vita di Rita c'era ancora Frizzi.

Annuncio

Infine, sempre a proposito di affetti, non manca anche un cenno ai suoi amici più cari, presenze fondamentali per la sua vita. Tra gli altri, cita Mara Venier, Antonella Clerici, Paola Perego e Albano Carrisi.