È passato circa un mese da quando Desirée Popper, durante una registrazione di Uomini e donne, ha lasciato tutti a bocca aperta, annunciando che avrebbe lasciato la trasmissione senza effettuare alcuna scelta. Nel corso di queste settimane, l'ex tronista ha subito diversi attacchi e numerose critiche soprattutto da parte di tutti coloro i quali hanno insinuato che la sua decisione sarebbe stata dettata dal fatto che avesse una relazione ancora in corso. La giovane brasiliana ha scelto la strada del silenzio, evitando di lanciarsi in battibecchi e dispute sui social e, in particolar modo, preferendo non rispondere alle frecciatine di Mattia Marciano, suo ex corteggiatore, considerato per molto tempo come il favorito per la scelta finale.

Adesso però, Desirée Popper ha deciso di rompere il silenzio, rilasciando una lunga intervista ad una famosa testata giornalistica online, durante la quale ha spiegato minuziosamente i motivi che l'hanno spinta a dire addio al trono di Uomini e Donne da sola, senza un fidanzato. Su tutti, l'ex concorrente del Grande Fratello si è soffermata proprio sul suo rapporto con Mattia Marciano, rivelando anche alcuni retroscena su quanto accaduto dopo aver dato la sua comunicazione ufficiale negli studi Mediaset.

Desirée Popper: ecco perché non ha scelto Mattia

L'intervista si è aperta proprio con una domanda sulla decisione di Desirée Popper di non scegliere Mattia Marciano, poiché sembrava che il giovane napoletano fosse riuscito ad attirare le attenzioni della bella tronista.

Quest'ultima ha spiegato che ci sono state alcune sfaccettature della personalità dell'ex corteggiatore che non l'hanno convinta e, a tal proposito, ha raccontato quanto accaduto dopo la sua comunicazione inerente l'addio al trono di Uomini e Donne. Mattia ha dapprima contattato un'amica della ragazza brasiliana, poi l'ha cercata direttamente inviandole dei messaggi.

L'ex tronista però, ha deciso di non rispondergli, perché "Mattia mi ha rivolto parole grosse" e, di conseguenza, siccome era in un periodo di grande confusione, ha preferito restare in silenzio.

A questo punto, Desirée svela che proprio questo lato del carattere dell'ex corteggiatore, ovvero la continua alternanza fra momenti di grande dolcezza ed altri di profonda rabbia, l'hanno frenata nello scegliere lui al termine del suo percorso a Uomini e Donne.

Del resto, la modella brasiliana ha raccontato di aver avuto un passato difficile in famiglia, con tanti litigi "anche violenti" e, di conseguenza, traumatizzata da quanto vissuto nel corso della sua infanzia, oggi quando si trova di fronte anche ad un minimo atteggiamento bizzoso preferisce allontanarsi. Tuttavia, l'ex tronista riconosce a Mattia Marciano di essersi dimostrato "molto coinvolto" (ma non innamorato) e, in parte, giustifica la sua rabbia e le parole pesanti spese contro di lei con la delusione per non essere stato scelto.

Proseguendo nelle sue dichiarazioni, Desirée Popper ha specificato che avrebbe potuto optare anche per altri ragazzi, poiché Mattia non era l'unico che avrebbe potuto interessarle ma, siccome non si sentiva sicura, ha preferito prendere una decisione impopolare sì, ma allo stesso tempo dettata da ciò che sentiva dentro.

Desirée Popper non è fidanzata

Tra le tante accuse mosse all'ex tronista di Uomini e Donne, la più frequente è legata alla presenza di un presunto fidanzato che avrebbe avuto mentre era nel programma di Maria De Filippi. Desirée Popper smentisce queste illazioni, dicendo con decisione: "oggi sono single". Per quanto riguarda Leonardo, l'uomo di cui era innamorata ai tempi del Grande Fratello, in realtà questi ha già una fidanzata, non è affatto sposato e, per giunta, non è un ricco e maturo benestante come si era vociferato. Anzi, Desirée rivela che si tratta di un bell'uomo, molto affascinante, un direttore d'albergo che: "quando entra in una stanza sbavano tutte".

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!