Vasco Rossi è tornato con i suoi concerti non solo in diverse città italiane, ma anche in Tv grazie alla messa in onda garantita da Raiuno sabato 1° luglio. L'estate dei tour della musica italiana non poteva iniziare meglio [VIDEO]. Una sorpresa gradita quella offerta dal "Komandante" ai suoi fedelissimi che lo hanno seguito anche da casa, grazie ad una diretta televisiva condotta e gestita da Paolo Bonolis. Ecco tutte le curiosità sulla serata e le info su dove rivederla in replica.

Il ritorno della buona musica in Tv

L'appuntamento su Raiuno con lo spettacolo condotto da Paolo Bonolis dal Parco Enzo Ferrari è stato la soluzione ottimale per chi non ha potuto essere presente a Modena, o davanti ad uno dei centinaia di maxi-schermi installati per l'occasione.

Un evento che rimarrà nella storia, con un'organizzazione senza precedenti: il Blasco ha pensato a tutto e ha registrato il tutto esaurito con 220 mila biglietti venduti [VIDEO]. L'artista emiliano ha battuto ogni record relativo agli spettacoli a pagamento realizzati in precedenza, tra cui possiamo citare grandi nomi della musica internazionale quali gli A-ha e Tina Turner.

Chi non ha potuto seguire il concerto in diretta, potrà comunque seguirlo in streaming dal sito Rai Tv tramite la sezione "Repliche", che permette di rivedere i vari programmi della Televisione di Stato.

Evento per i 40 anni di carriera

L'evento è stato realizzato in occasione dei 40 anni di carriera del cantautore. La piccola cittadina emiliana è stata messa sotto assedio e controllata palmo a palmo: tutto è stato organizzato per non lasciare nulla al caso.

I controlli di sicurezza sono stati severissimi mentre, sul palco, Vasco si è esibito cantando 40 canzoni per tre ore di spettacolo.

Un'occasione unica per chi ama la buona musica italiana, per stare insieme ed emozionarsi, con canzoni piene di sentimento che raccontano storie d'amore vecchie e nuove. La musica del "Komandante" ha fatto sognare milioni di italiani, molti dei quali si sono ritrovati al Modena Park, lasciandosi alle spalle i problemi e le angosce del vivere quotidiano.

Essere presenti all'appuntamento del 1° luglio era, per molti, un obbligo. Le repliche che seguiranno l'evento trasmesso permetteranno di seguire il concerto anche a chi non ha potuto vederlo dal vivo. Si è trattato certamente di un grande evento, ricordando che lo spettacolo si è tenuto senza alcun problema di ordine pubblico: dopo la tragica notte di piazza San Carlo a Torino, la paura era tanta.