Il 5 settembre 2017 è andata in onda la decima puntata di dolunay, la soap opera turca che viene tramessa tutti i martedì su Star TV alle 19:00. Le vicende di Nazli e Ferit stanno diventando sempre più intricate. Quello che sembrava un amore impossibile, perché nato tra una semplice cuoca e il suo datore di lavoro molto ricco, sembra essere addirittura irragiungibile per motivi che li riguardano indirettamente. Vediamo nei dettagli cosa sia accaduto nell'avvincente puntata di ieri sera.

Pubblicità
Pubblicità

Nazli torna a lavoro

Nella puntata precedente di Dolunay Nazli ha trovato il coraggio per fare la cosa giusta. La ragazza,vittima del segreto che custodisce, legato alla sorella Asman che si è resa colpevole di un atto ignobile, ha deciso di licenziarsi ma, volendo evitare il faccia a faccia con il suo datore di lavoro, arriva a casa sua quando lui non c'è. Il destino però ha voluto farli incontrare.

Pubblicità

Mentre Nazli sta per lasciare un semplice foglietto dove ha impresso la sua decisione, spunta Ferit che è tornato a casa per prendere dei documenti importanti. Con le lacrime agli occhi la ragazza gli consegna il foglietto giallo per poi scappare via.

Quando legge che Nazli ha deciso di licenziarsi, Ferit resta senza parole. Lo sconcerto colpisce anche Deniz che era in casa e che, non volendo, ha ascoltato parte del loro dialogo.

Entrambi gli uomini non capiscono il motivo di questa sua improvvisa decisione.

Sul posto di lavoro Ferit continua a rimuginare su quel che è accaduto. Prima ne parla con l'amico Engin, che come lui non riesce a spiegarsi il perché, e poi prova a chiedere spiegazioni anche alla sorella Asman che purtroppo non sa nulla.

Ferit però non si arrende. Così rileggendo il contratto lavorativo firmato da Nazli scopre una clausula che potrebbe obbligarla a tornare a lavorare per lui.

Così invia subito Tarik a casa sua per metterla al corrente della cosa.

La notizia fa infuriare la ragazza che di corsa si reca nel suo ufficio dove trova un Ferit tranquillo e pacato. La ragazza gli chiede spiegazioni e lui gli indica la clausula secondo la quale è prevista una penale di 100 mila lire in caso di recessione anticipata dal contratto. Queste delucidazioni però non servono a calmare Nazli che, per causa di forza maggiore, si vede costretta a tornare a lavorare da lui. Dal canto suo Ferit cerca di mantenere un certo contegno ma quando la cuoca va via si lascia andare ridendo di gusto.

Pubblicità

Demet e Asman in guerra

Dopo aver ottenuto la custodia del piccolo Bulut, Hakan e Demet sono sempre più presenti in azienda per tutelare i diritti del nipote minorenne ma è evidente che il loro obiettivo è quello di apppropriarsi dell'intera società. Ferit è consapevole delle loro intenzioni e per questo non perde occasioni per denigrare Hakan dinnanzi ai clienti facendolo passare per un semplice assistente addetto al servizio di thè e caffé.

Pubblicità

Demet riesce a prendere possesso dell'ufficio di Demir, il fratello defunto, ma questo le costerà caro. Asman, la sorella di Nazli, è entrata a lavorare nell'azienda di Ferit e questo le consentirà di scoprire il segreto di Demet. La donna è incinta e, senza dire nulla al marito, decide di abortire.

Dpo aver ascoltato una sua conversazione telefonicamente, Asman scopre tutto e la raggiunge in ospedale per farle capire che anche lei a conoscenza del suo segreto. Adesso che entrambe le donne hanno qualcosa da nascondere si scontrano ad armi pari cercando di prevalere l'una sull'altra. ChI vincerà la guerra?.

Deniz contro Ferit

Contro la sua volontà Nazli torna a lavorare per Ferit senza nascondere tutto il suo disappunto. Deniz cerca di approfittare della situazione per avvicinarsi sempre di più a lei che, dal canto suo, dimostra di gradire la sua compagnia. La ragazza si confida con Il giovane che si offre addirittura di pagarle la penale che le è stata richiesta da Ferit ma lei rifiuta.

Ferit cerca di parlare con Nazli per capire cosa l'abbia spinta a volersi dimettere. Anche se lei continua a sfuggirgli cercando di mantenere le distanze, in cuor suo le fa piacere ricevere attenzioni da parte sua. La ragazza ricomincia a prestare attenzione a come si veste e a come si trucca ma poi quanco se lo ritrova davanti si mantiene sulle sue.

Il loro rapporto però suscita la gelosia di Deniz che pian piano si sta mettendo contro Ferit grazie anche all'influenza negativa esercitata su di lui dalla sorella Demet e dal cognato Hakan. La perfida coppia sta cercando di usarlo per portare avanti il suo diabolico piano e, a quanto pare, ci sta riuscendo.

Ferit 'libera' Nazli

Ferit chiede a Nazli di preparare da mangiare per un pranzo che si terrà sulla sua v e al quale prenderanno parte dei potenziali clienti italiani. La ragazza accetta ricevendo i complimenti degli ospiti per gli ottimi piatti serviti in tavola e per la sua bellezza. Ferit si presta a tradurre ciò che hanno detto i commensali ma i suoi occhi sembrano voler aggiungere dell'altro.

Nonostante gli sguardi tra di loro che esprimono più di quanto possano farlo le parole, Ferit si rende conto che non può continuare ad obbligare Nazli a lavorare per lui. Per questo l'uomo compie un gesto inaspettato che lascia senza parole la stessa ragazza.

Ferit e Nazli s'incontrano sulla barca di lui e qui l'uomo strappa il contratto che la vincolava. Adesso la ragazza è libera di andare via o di restare. Forse l'uomo ha voluto metterla alla prova. Magari si aspettava che lei continuasse a preparargli da mangiare e invece Nazli gli dà la mano e si allontana senza riuscire a nascondere un certo smarrimento.

Ferit la vede andare via e con lei se ne va anche un pezzo del suo cuore.

Se volete restare aggiornati sulle vicende di nazli e ferit, allora cliccate sul tasto Segui posto vicino al nome dell'autrice dell'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto