Una delle serie di maggior successo degli ultimi anni è senza dubbio "Game of Thrones". Una tra le serie più amate e seguite, basata sui libri di George R. R. Martin, è riuscita a catturare l'attenzione di migliaia e migliaia di spettatori desiderosi di vedere la grande stagione finale. Scontri epici, fantastici e mozzafiato che ci terranno ancorati allo schermo ancora una volta, in attesa della grande battaglia finale.

Ad annunciarlo, attraverso un comunicato stampa, è la stessa la HBO che ha riferito che la sua serie di maggior successo, debutterà per la sua ottava ed ultima stagione nel 2019 e non quest'anno come invece era stato previsto. Al momento la data esatta della prima non è stata confermata, ma è stato assicurato che non andrà oltre l'anno appena citato.

La fine delle riprese ed importanti novità in arrivo

Secondo Entertainment Weekly, i produttori hanno iniziato le riprese dell'ottava stagione di "Game of Thrones" nel periodo invernale, esattamente ad ottobre del 2017 e procederanno fino a metà di questo nuovo anno.

HBO ha inoltre aggiunto che la serie si concluderà con ben sei nuovi episodi, quindi sarà la sua stagione più breve rispetto a tutte le altre. La durata degli episodi, però, sarà più lunga del normale, quindi i fan potranno godersi i loro personaggi preferiti più a lungo. Gli episodi saranno diretti da David Benioff e D.B. Weiss (massimo responsabile della serie), David Nutter e Miguel Sapochnik. La fine di "Game of Thrones" non comporta ovviamente la fine dell'intera saga.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Il Trono Di Spade

HBO, secondo quanto comunicato, starebbe già preparando l'espansione di questo mondo con la commissione di cinque fantastiche sceneggiature che potrebbero diventare, o meno, una serie sorella della saga "Canzone di gelo e fuoco".

Gli attori diventano francobolli da collezione

In attesa della nuova saga finale di Game Of Thrones, in Gran Bretagna si è deciso di rendere omaggio agli attori della amatissima serie stampando dei francobolli con raffigurati i visi dei personaggi che hanno interpretato.

Tutto questo è stato fatto, oltre che per omaggiare i visi divenuti famosi con la saga, per far notare come la stessa Gran Bretagna ha offerto il suo più importante contributo mettendo alla luce gli attori che hanno ammaliato milioni di spettatori con le sette saghe già andate in onda. Ben dieci personaggi, il cui volto sfoggia su francobolli del valore di 65 pence.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto