Un posto al sole”, la celebre e seguitissima soap opera girata a Napoli e in onda tutte le sere su rai tre, non smette di regalare emozioni e colpi di scena al proprio pubblico, che segue da oltre un ventennio le vicende ambientate a Palazzo Palladini, un condominio particolare, dove da anni si intrecciano passioni ed amori che riguardano i propri abitanti. Anche il nuovo anno si è aperto con sorprese e colpi di scena, in particolare c’è una storyline che sta davvero tenendo incollati allo schermo i fan della serie televisiva. Vediamo, nel dettaglio, di cosa si tratta.

La scarcerazione di Luca Grimaldi e l’indignazione del pubblico

“Un posto al sole”, si sa, deve il proprio successo soprattutto alle tematiche affrontate di volta in volta nei vari episodi in onda quotidianamente su Rai Tre, in particolare la soap opera, negli anni, ha trattato argomenti di grande attualità ed interesse sociale, sensibilizzando e spesso dividendo in maniera netta il pubblico, proprio come sta accadendo con una storyline dai contorni molto forti, ossia quella della scarcerazione di Luca Grimaldi, l’ex poliziotto interpretato dall’attore Marco Basile, finito in galera con l’accusa di aver ucciso uno spacciatore di droga, Antonio Barone. Ebbene, dopo un processo che ha appassionato i fan di “Un posto al sole”, l’uomo è stato dichiarato non colpevole, grazie soprattutto alla falsa testimonianza di Anita Falco, a cui presta il volto l’attrice Ludovica Bizzaglia.

La verità di Vittorio e la falsa testimonianza di Anita

Il pubblico che segue fedelmente la serie televisiva girata a Napoli non ha gradito questa svolta narrativa, considerandola come una sconfitta della giustizia, dal momento che Luca Grimaldi è colpevole, come sostiene da sempre Vittorio Del Bue, interpretato dal giovane Amato D’Auria, testimone oculare dell’omicidio e da sempre in lotta per affermare la sua verità, anche attraverso i suoi interventi in radio.

Ma che gli sceneggiatori di “Un posto al sole” avessero deciso di sviluppare ulteriormente la storyline incentrata sull’ex poliziotto era prevedibile e, stavolta, i fan delle serie sembrano apprezzare la novità prevista per due personaggi in particolare.

Vittorio e Anita, un nuovo amore a Palazzo Palladini?

Nella puntata di giovedì 4 gennaio, infatti, abbiamo assistito ad uno scontro verbale molto acceso tra Vittorio e Anita, piombata in radio per intimargli di smetterla di parlare di lei e del processo, arrivando persino a minacciarlo di denunciarlo.

Il ragazzo, piuttosto sconvolto, a stento è riuscito a controllare la sua rabbia verso la ragazza e, quando l’ha vista le si è avvicinato per dirgliene quattro, ma si è accorto che Anita era in lacrime. È bastato questo al pubblico per intuire che presto il giudizio di Vittorio sulla Falco potrebbe cambiare e, da nemici, potrebbero dare vita ad un’appassionante storia d’amore che i fan già auspicano. Per scoprirlo basterà sintonizzarsi dal lunedì al venerdì su Rai Tre.