Il video, realizzato da una troupe di ragazzi tutti italiani, ha da poco raggiunto i 13 milioni di visitatori su Youtube. Questi numeri hanno attirato l'attenzione della stessa J.K. Rowling, di numerose testate della stampa estera, e della Warner Bros che, a quanto pare, sembrerebbe interessata ad acquisire i diritti per poterne fare un prequel cinematografico della famosa saga di Harry Potter [VIDEO].

Infatti, dopo le prime polemiche sorte nel 2016, quando la Warner Bros si era opposta all'idea lanciata sul sito web Kickstarter, da parte della casa produttrice triangle films, si è dovuti arrivare a dei compromessi, ovvero che la produzione fosse completamente no-profit e che si specificasse che l'opera dovesse essere una fun-production.

La trama

Il film, della durata di cinquanta minuti, narra appunto le vicende del più cattivo dei maghi di Hogwarts: si tratta di un prequel che si riferisce alla vita che ha portato sulla strada della magia oscura il giovane Tom Riddle, divenuto famoso con lo pseudonimo di Voldemort.

Il film si apre con il personaggio di Grisha Mac Laggen, una discendente di Godric Grifondoro, interrogata da alcuni maghi dopo essere stata catturata. In seguito si scoprirà che la maga era sulle tracce di Tom Riddle a causa di un suo coinvolgimento con la morte di un altro mago, Heozibah Smith della casa di Tassorosso. La storia è un susseguirsi di flashback pieni di suspence e adrenalina, con un finale davvero sorprendente.

Il cast

Come detto la produzione è interamente italiana, infatti il cast del film, prevede come regista Gianmaria Pezzato e invece come produttore esecutivo Stefano Prestia. L'idea è nata da un gruppo di ragazzi che ha raccolto i 15mila euro necessari grazie alla piattaforma online Kickstarter: una cifra esigua che ha comunque permesso di dare vita a un film degno delle produzioni di Hollywood.

Altri protagonisti del medio-metraggio sono Stefano Rossi e Davide Ellena che hanno ricoperto rispettivamente i ruoli di Tom Riddle e di Lord Voldemort [VIDEO], mentre Maddela Orcali è Grisha McLaggen e Rorie Stockton è Lazarus Smith. Un cast pieno di giovani alla loro prima esperienza che però non hanno deluso le aspettative.

Successo

Il film pubblicato sulla piattaforma Youtube il 13 gennaio di quest'anno ha, nel giro di due mesi, raggiunto i 13 milioni di visualizzazioni rendendolo un successo vero e proprio.

I ragazzi della produzione sono stati davvero in gamba a trasformare la loro passione per le storie della J.K. Rowling, in qualcosa di davvero strabiliante ed entusiasmante, quasi come i film hollywoodiani della saga.