Si girerà la dodicesima serie. È questa la conferma ufficiale che, in tanti, speravano, a margine del grande e sorprendente successo dell’undicesima stagione. Stiamo parlando di Don Matteo, la fiction che, da circa vent’anni, tiene incollato il pubblico. Era prevedibile che avvenisse la riconferma.

Il grande successo dell'undicesima serie

Quello di “Don Matteo” è un eccellente prodotto che, grazie all’eccelsa e superba capacità interpretativa dei protagonisti, ha saputo offrire, nel corso delle tredici puntate, delle sorprendenti storie, suggellate dall’affetto degli spettatori.

Basti pensare che, agli inizi, il pubblico era scettico sul fatto che l’amato Capitano Tommasi (Simone Montedoro) venisse sostituito da Maria Chiara Giannetta.

L’attrice, nel ruolo del Capitano Anna Olivieri, chiamata ironicamente “Capitana” dal mitico Maresciallo Cecchini (Nino Frassica), è stata abile nel aver saputo cogliere la difficile eredità del Capitano Tommasi.

Anna è stato un Capitano che, agli inizi della serie, sembrava cocciuto, ostinato e irremovibile . Ma, nel corso delle puntate, gli spettatori hanno assistito a un’evoluzione caratteriale, dettata dall’ingresso del nuovo Pm Marco Nardi (Massimo Lastrico).

Reduce dalla storia d’amore con Giovanni (Cristiano Caccamo), per la sua vocazione ecclesiastica, Anna era convinta di non innamorarsi di nessuno e, invece, il Pm, ha fatto breccia nel suo cuore. Ma, come se non bastasse, ci ha pensato Chiara, la sorella eccentrica e invadente di Anna, a stravolgere i suoi piani, innamoratasi del Pm.

Per Anna, le speranze erano svanite. Ad un tratto, nel corso delle puntate, riappare Giovanni, pronto a riconquistarla. Ha lasciato il seminario, ma il cuore di Anna era impegnato su un altro versante intricato. E, alla fine, i due si sono dichiarati, in una magica atmosfera.

Questa è stata una delle tante storie che hanno intrigato il pubblico di Rai1, oltre a quella di Sofia (Maria Sole Pollio) con la madre Rita. Da sottolineare, la sorprendente rivelazione del personaggio di Cosimo, interpretato dal piccolo Federico Ielapi. In tanti, nel finale di stagione, hanno pianto, per lui. Gli è stata diagnosticata una forma di leucemia e, se non si fosse proposto nessun donatore, per il piccolo, le speranze di sopravvivenza sarebbero state ridotte. Ma, l’arrivo improvviso del padre, in fuga, e ricercato dalla Polizia, ha stravolto la situazione.

Non possiamo dimenticare le esilaranti partite a scacchi tra Don Matteo e il Maresciallo Cecchini [VIDEO], vincitore in un episodio, grazie alla strategia del prete investigatore. Pippo (Francesco Scali) e Natalina (Nathalie Guetta) ultimano il quadretto di una serie di successo che, da circa vent’anni, attrae l’interesse affettuoso del pubblico di Rai1. Adesso, grazie alla conferma della dodicesima serie, che cosa si prevederà per i personaggi? Staremo a vedere.