fabrizio frizzi rimarrà sempre uno dei conduttori più amati del panorama italiano. Il conduttore è scomparso improvvisamente il 26 marzo dopo un’emorragia cerebrale. Fabrizio Frizzi da mesi combatteva contro un brutto male e sperava di riuscire, prima o poi, a superare questo periodo difficile. Il primo segnale gli era arrivato il 23 ottobre 2017 quando un’ischemia l’aveva colpito all’improvviso mentre stava registrando una puntata de L’Eredità. Dopo quel malore, era stato costretto a rimanere fermo per un po’. Già nel mese di dicembre però il conduttore aveva voluto tornare in tv per riprendere le redini del suo programma.

Fabrizio Frizzi, il dolore degli amici della tv

La morte di Fabrizio Frizzi [VIDEO] ha lasciato un vuoto incolmabile.

Il pubblico ha dimostrato di essere particolarmente affezionato al conduttore. Sia alla camera ardente, sia ai suoi funerali, c’era una folla di persone emozionate all’idea di aver perso uno dei pilastri della nostra tv. Anche molti colleghi della tv hanno ammesso di essere particolarmente colpiti dalla morte di Fabrizio Frizzi. Su tutti Carlo Conti, milly carlucci e Antonella Clerici che erano legati al conduttore da un rapporto d’amicizia. Anche l’ex pilota di Moto Gp Max Biaggi, dopo la morte del suo amico, ha ammesso di essere molto triste. I due si conoscevano dal 1993 e si scambiavano da sempre consigli e pareri. Un po’ più polemico invece l’intervento di Pupo che ha confessato di non sopportare l’ipocrisia di chi, prima che morisse, gli aveva dato tanti dispiaceri.

Le lacrime di Milly Carlucci dietro le quinte di Ballando con le stelle

Come detto prima, tra i conduttori tv che erano particolarmente legati a Fabrizio Frizzi [VIDEO] c’era anche Milly Carlucci.

La conduttrice di Ballando con le Stelle conosceva da anni Frizzi e ci aveva anche lavorato insieme spesso. A confermare il dispiacere di Milly Carlucci in questi giorni ci ha pensato Ivan Zazzaroni. Il giudice di Ballando con le stelle ha rilasciato un’intervista a Oggi dove ha confessato di aver visto Milly piangere e soffrire dietro le quinte. La conduttrice infatti aveva anche chiesto di non andare in onda il sabato dopo la morte del suo amico, ma la Rai ha preferito andare avanti. Anche Carlo Conti nelle ultime ore ha rilasciato un’intervista a Chi dove ha ammesso che condurre L’Eredità è uno strazio senza Frizzi. Insomma sembra proprio che in molti non si siano fatti ancora una ragione sulla morte del conduttore.