Gerry Scotti, pseudonimo di Virginio Scotti, è un attore, conduttore televisivo, ex disc jockey e anche ex parlamentare. E' uno dei volti noti della televisione italiana, al pari del compianto Fabrizio Frizzi. Scotti ha all'attivo circa 600 prime serate e oltre 6200 puntate di programmi sulle reti Mediaset. Da qualche tempo però è sparito dal piccolo schermo e da poco è riapparso visibilmente dimagrito.

La dieta e gli impegni di Scotti

Ultimamente ha rilasciato un'intervista la settimanale Chi nella quale ha parlato della sua carriera e anche della sua salute. L'amato conduttore ha dichiarato di essersi messo a dieta perchè ha avuto dei problemi di salute: "A causa della mia passione per gli sport ho avuto dei problemi alle articolazioni e dunque sono stato più attento alla mia alimentazione".

Con una dieta equilibrata e sana Scotti ha perso 10 chili: "L'unica maniera di dimagrire posso dire che è mangiare meglio e meno" sostiene Gerry. L'intervista però ha toccato anche altri temi, alcuni anche dolorosi, come la morte di Fabrizio Frizzi. Il conduttore Mediaset [VIDEO]riguardo la recente tragedia si accoda alle parole di Pupo, che parla di persone ipocrite che hanno fatto soffrire Frizzi e ora invece lo compiangono: appena due anni fa Scotti e Frizzi condividevano momenti professionali insieme e momenti privati, in cui il defunto conduttore gli raccontava delle sofferenze causati da alcuni personaggi in Rai. Riguardo alla carriera invece Scotti ha confermato la scadenza del contratto in essere con Mediaset ma in contemporanea ha dato la sua disponibilità a impegnarsi in altri programmi con la rete.

Secondo alcune voci il nuovo programma tv di Scotti sarà diretto insieme alla Hunziker, protagonista dell'ultimo festival di Sanremo e conduttrice sicura della nuova trasmissione.

Il lavoro da conduttore

Gerry ha affermato di seguire una dieta salutare che lo ha portato a dimagrarire e a sentirsi meglio, anche per i futuri impegni lavorativi. Il contratto con Mediaset in realtà scade nel 2019, ma il conduttore ha già terminato tutti le puntate e gli impegni con la rete: "Potrei rimanermene a casa fino al prossimo anno, ma non è da me e dunque già a Giugno probabilmente stapperemo un'altra bottiglia" dichiara Scotti. Anche parlando del suo lavoro [VIDEO] torna spesso a parlare di Frizzi: "La bontà a volte può confondersi con la dabbenaggine. A Fabrizio è capitato due volte di mandare giù dei grossi rospi, e sono sicuro che non gli abbia fatto bene né alla salute e né alla carriera".