Aria di grossi cambiamenti a Mediaset. In attesa di capire che ne sarà del futuro del calcio, [VIDEO] l'azienda del Biscione avrebbe deciso di sostituire due volti della prima serata: Maurizio belpietro e Paolo del debbio, da anni due giornalisti molto vicini a Silvio Berlusconi.

Mediaset cambia: via Belpietro e Del Debbio.

Grossi cambiamenti in prima serata per la tv del Biscione. [VIDEO]Nonostante la stagione televisiva non sia ancora finita, Mediaset ha deciso di cambiare definitivamente rotta. I primi a pagare gli ascolti deludenti, secondo quanto riportato da Dagospia e da 'Il Fatto Quotidiano' - sono Maurizio Belpietro e Paolo Del Debbio.

Il primo a lasciare sarà il direttore del quotidiano 'La Verità' che finirà la sua avventura questa sera con il suo programma 'Dalla vostra parte'. Secondo quanto riportato dal Fatto, 'le due trasmissioni non sono piaciute a molti uomini influenti di Forza Italia e all’inner circle berlusconiano, scottato dai risultati elettorali'. C'è da dire che da tempo le due trasmissioni non hanno registrato gli ascolti che si aspettavano a Cologno Monzese, da qui la decisione di chiudere anzitempo i due programmi. 'Quinta Colonna', il programma che vede da anni la conduzione di Paolo Del Debbio, ex ideologo di Silvio Berluconi, andrà avanti almeno fino a fine mese: la chiusura è prevista per il prossimo 26 aprile.

'Troppo populismo': ecco perchè Mediaset vuole cambiare rotta

L'altro motivo per il quale la tv di Cologno Monzese avrebbe deciso di cambiare rotta è il “troppo populismo” nelle due trasmissioni in onda in prima serata su Rete4.

Secondo gli esperti di comunicazione politica, 'Quinta Colonna' e 'Dalla vostra parte' avrebbero tirato la volata ai voti conquistati dalla Lega di Matteo Salvini e al Movimento Cinque Stelle [VIDEO]nelle ultime elezioni del 4 marzo. Già un anno fa, il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, sulle due trasmissioni era stato chiaro: “Stiamo esagerando”. Qualche mese più tardi la decisione di cambiare.

Un altro cambiamento, seppur minore, riguarderà il TG5 che avrà un nuovo un restyling grafico riguardante anche il logo (così come quello di Canale 5): ad anticipare la notizia è stata l'azienda che nei giorni scorsi ha mostrato il nuovo marchio del notiziario diretto da Clemente Mimun da 11 anni. La grafica rinnovata - ha anticipato il sito davidedimaggio.it - sarà visibile nei prossimi giorni.