Chi l'avrebbe mai detto? Alla sua età Enzo Ghinazzi, in arte pupo, ha deciso di provare davanti alle telecamere de Le Iene [VIDEO] a fumare marijuana. Tutto si è svolto in California dove, dal primo gennaio di quest'anno, vendere questo tipo di droga è diventato legale. Pupo si è prestato a diventare un inviato nel programma televisivo di Italia 1. È volato a Los Angeles per fare un reportage riguardo i cambiamenti significativi nella vendita e nell'utilizzo della marijuana dopo l'introduzione e la liberalizzazione che ha sancito la legge appena approvata.

Nella puntata di oggi vedremo quindi il noto cantante italiano alle prese con la sua"prima volta".

L'effetto sul suo corpo sarà tanto devastante quanto divertente.

Chi è Pupo

Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, nasce il 11 settembre del '55 ed è un cantante, paroliere e conduttore televisivo. La sua carriera inizia ufficialmente nel 1976 col primo album che si chiama Come sei bella. Da quel momento la sua carriera prende il volo e nel 1979 interpreta il celebre pezzo Gelato al cioccolato, scritto da Cristiano Malgioglio, e diventato il più grande successo di Enzo Ghinazzi. Partecipa al Festival di Sanremo in più occasioni con brani come Su di noi e Cieli azzurri. Scrive la famosissima canzone Sarà perché ti amo arrivata quinta nell'edizione di Sanremo del 1981 cantata dal gruppo Ricchi e Poveri.

Gli anni 80 sono quelli che gli riservano più soddisfazioni anche in ambito televisivo. Gianni Boncompagni e Maurizio Costanzo gli danno grande visibilità grazie ad ospitate al Maurizio Costanzo Show e alla conduzione di Domenica In insieme ad Edvige Fenech.

I problemi con il gioco d'azzardo e gli scandali

Ma non sono tutte rose e fiori. Infatti nel '92 scoppia un caso e Pupo, messo alle strette, dichiarerà di aver comprato il quarto posto al Festival di Sanremo 1984 grazie alla spesa di 75 milioni di lire attraverso schede del Totip. Da quel momento su di lui cala il sipario per un decennio e lo ritroviamo alla conduzione di un programma televisivo Affari tuoi, solo all'alba del 2005.

In questo periodo buio, diventa schiavo del gioco d'azzardo e, in breve tempo, dilapida gran parte del suo patrimonio. Solo grazie al ritorno alla ribalta televisiva si rimette in sesto e comincia la sua seconda vita. Non ci resta che aspettare la puntata di oggi de Le Iene [VIDEO] per vedere come il cantautore se la cava, aiutato da un pusher americano, nella preparazione e nell'utilizzo della marijuana che, ricordiamo, è stata liberalizzata a scopo ricreativo nello Stato della California solo 5 mesi fa.