Nicolò Brigante ha concluso definitivamente il suo percorso televisivo nella trasmissione di 'Uomini e Donne' [VIDEO]. Il ragazzo siciliano ha scelto la corteggiatrice Virginia Stablum nel corso della registrazione effettuata lo scorso 26 aprile. Ieri pomeriggio, su Canale 5, è stata trasmessa la puntata che comprendeva la sua scelta, una decisione che ha fatto emozionare ma ha anche deluso gran parte dei telespettatori. Tralasciando le opinioni rilevate sui social, scopriamo insieme quali sono stati i primi commenti delle due ex corteggiatrici in seguito all'inizio della storia d'amore tra Brigante e l'ex fidanzata di Ignazio Moser.

Uomini e Donne: Marta Pasqualato e Virginia Stablum dopo la scelta

Prosegue tutto a gonfie vele tra Nicolò e Virginia: ad annunciarlo è la stessa neo coppia, che ha già pubblicato sui social il primo selfie insieme.

Serena e innamorata, la Stablum non esita a dimostrare pubblicamente tutto il suo amore nei confronti del ragazzo. La giovanissima modella veronese ha infatti pubblicato una recente Instagram stories che riporta una frase importante: "Come nelle favole". Si tratta di una frase il cui significato è certamente uno: con Nicolò Brigante ha intrapreso una storia da sogno, una storia da favola.

Diverse, però, sono state le parole della Pasqualato [VIDEO], apparsa ancora molto delusa e amareggiata per come si sia conclusa la sua conoscenza con Brigante. Marta ha annunciato: "Non sto vivendo un periodo facile ma ci tengo a ringraziare ognuno di voi con tutto il mio cuore. Ringrazio tutti coloro che hanno capito che dietro il mio scudo c'è una vera Marta". Ha, ancora, aggiunto: "A volte si cade, ma dalle cadute bisogna rialzarsi più forti di prima.

Però mi dispiace per chi crede l'opposto, io sono una persona che si rialza sempre".

Uomini e Donne: il pubblico contro Nicolò, ecco perché

La scelta di Nicolò non è stata apprezzata da molti telespettatori, anche coloro che si sono dimostrati sempre grandi sostenitori della Stablum. Il motivo è uno e appare essere molto rilevante: secondo l'opinione del pubblico, il tronista avrebbe dovuto evitare di illudere la Pasqualato attraverso gesti, frasi e sorprese che per la stessa ex corteggiatrice avevano un peso importante: parliamo di tutto ciò che fa riferimento alla morte del padre. Su questo argomento Nicolò si è reso molto presente ed essendo un tasto dolente, secondo i telespettatori, avrebbe dovuto evitare agire in modo così premuroso verso la ragazza se quest'ultima non si fosse rilevata, in seguito, come la sua scelta.