Proseguono senza sosta le avventure degli abitanti di Puente Viejo. Negli episodi de "Il Segreto" in onda dal 22 al 27 ottobre su Canale 5, si assisterà alle persecuzioni del Generale Simon Perez de Ayala su tutti i cittadini del paesino spagnolo, i quali invano confideranno in un intervento risolutivo da parte di Donna Francisca [VIDEO].

Il Segreto, Prudencio tenta di violentare Julieta

Nazaria proverà a sedurre Prudencio che, però, si tirerà indietro all'ultimo momento, allontanando in malo modo la donna dalla sua camera. La vicenda turberà profondamente il giovane che, di fronte all'ennesimo rifiuto di Julieta di giacere con lui, la assalirà cercando di violentarla.

La ragazza riuscirà a difendersi, colpendo l'uomo e scappando via. Prudencio proverà a giustificare le sue ferite, dicendo a Francisca e Nazaria di essere caduto e di aver sbattuto la testa.

Julieta, intanto, sparirà nel nulla, e verrà trovata da Saul, il quale le rivelerà di essere innamorato di lei. La giovane, a questo punto, spiegherà all'uomo che ama perché ha dovuto sposare Prudencio. Dopo essersi ritrovati, entrambi penseranno di lasciare per sempre Puente Viejo, ma poi si renderanno conto che, così facendo, non riusciranno mai a trovare quella felicità alla quale ambiscono.

Il Segreto: il generale Perez de Ayala perseguita gli abitanti di Puente Viejo

Intanto, la vendetta del generale Perez de Ayala continuerà ad abbattersi su Puente Viejo. I cittadini, temendo di essere tormentati ingiustamente dal militare, chiederanno aiuto a Donna Francisca affinché possa intercedere con lui per placarne la rabbia.

La matrona, però, si rifiuterà di fare da mediatrice, gettando nello sconforto i suoi concittadini.

Intanto, nel paesino iberico ci sarà anche spazio per avvenimenti curiosi. Hipolito, ad esempio, dovrà fare i conti con le strane voglie di Gracia, la quale gli manifesterà il suo desiderio di mangiare dei cachi che, tuttavia, saranno difficili da trovare perché fuori stagione. Anche per lei però arriveranno delle novità spiacevoli [VIDEO], giacché Perez de Ayala deciderà di chiudere l'emporio, e Hipolito e Onesimo non sapranno come comunicarle la brutta notizia.

Il generale, inoltre, prenderà di mira anche Adela, infatti farà incriminare e arrestare il figlio Ulpiano per contrabbando, un reato del quale costui non si è affatto macchiato. Infine Mauricio, disperato per la misteriosa scomparsa di Nazaria, comincerà a sospettare di Fe e, dopo averla affrontata nella sua casa, aprirà la porta della cantina e farà una scoperta sconvolgente.