Torna ancora una volta a far parlare di sé Traffik, il controverso trapper romano che nell'ultimo periodo è riuscito a guadagnarsi spesso e volentieri ampi spazi nelle cronache del Rap web italiano, non tanto per la sua carriera musicale – che comunque sta portando avanti, è infatti uscito il mese scorso il suo ultimo video 'Magma Vulcano', realizzato assieme a Gallagher, suo compagno di scorribande e Instagram Stories – quanto per le sue dichiarazioni pubbliche e le sue disavventure.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Rap

Nelle scorse settimane infatti Traffik ha fatto discutere per aver insultato e poi chiesto scusa [VIDEO], nel giro di circa 24 ore, a tantissimi esponenti della scena rap italiana – da Guè Pequeno, definito 'un vecchio surgelato Findus' a Sfera Ebbasta, passando per Drefgold e tutto il resto della BHMG – ma anche per aver consigliato ai suoi giovanissimi supporter di assumere pasticche di non meglio specificati medicinali prima dei rapporti sessuali, per incrementare la durata della prestazione, piuttosto che fumare marijuana, salvo poi, il giorno seguente, chiedere aiuto agli stessi supporter – in maniera piuttosto accorata e per certi versi drammatica – per reperire della marijuana, visto che ne era rimasto sprovvisto e aveva bisogno 'di rilassarsi dopo una notte passata ricoverato in ospedale [VIDEO]'.

Oggi l'ennesimo episodio delle avventure di Traffik è andato in onda, come di consueto, sulla sua pagina Instagram, ormai a metà strada tra serie Tv e reality show. Il trapper ha infatti deciso di mostrarsi in diretta mente si faceva tatuare il petto, condividendo con i fan il dolore dell'ago ma anche la gioia per il nuovo tattoo. Purtroppo per lui Traffik ha dovuto condividere anche l'imbarazzo nel constatare che il tatuatore aveva sbagliato il testo del tatuaggio – che altro non doveva essere che il suo nome d'arte, ovvero Traffik – scrivendo una lettera in meno, la seconda effe per la precisione.

L'errore del tatuatore, poi la correzione

Per qualche minuto Traffik, che si è accorto dell'errore soltanto grazie al commento di un utente durante la diretta, ha quindi avuto un'enorme scritta sul petto che recitava 'Trafik'.

Nonostante il tatto artist sia poi riuscito a rimediare all'errore, inserendo una seconda effe nel piccolo spazio fortunatamente rimasto a disposizione, la circostanza ha comprensibilmente suscitato l'ilarità del web. La notizia, nonostante il video della diretta sia stato eliminato da Traffik – che ha invece tenuto le storie finali, in cui mostra il tatuaggio 'corretto' – si è diffusa nel primo pomeriggio grazie a diversi canali YouTube che hanno istantaneamente ricaricato il contenuto.