Nonostante la sua produzione musicale sia, almeno per il momento, considerevolmente esigua, il trapper romano Traffik negli ultimi mesi sta attirando su di sé le attenzioni di molti appassionati di Rap italiano, soprattutto nelle fasce più giovani del pubblico.

Negli ultimi giorni il trapper capitolino ha diffuso dei video su Instagram – rimossi dopo qualche ora, ma prontamente salvati e ricaricati da diversi canali YouTube – durante i quali è possibile vederlo e soprattutto ascoltarlo mentre si scaglia duramente con tantissimi esponenti di rilievo della scena rap italiana: da un mostro sacro come Guè Pequeno, definito un 'vecchio surgelato', a una nuova leva come Drefgold, passando per nomi altisonanti come quelli del Trap King Sfera Ebbasta e di Ghali, senza dimenticare altri player di prima fascia del rap game italiano, come ad esempio Izi e Tedua, solo per citarne alcuni.

Il primo video, gli insulti ai membri della BHMG

In un primo video Traffik se l'è presa con i membri della Billion Headz Money Gang, l'etichetta discografica fondata da Sfera Ebbasta, che attualmente include nel suo roster-artisti anche un vera e propria leggenda del rap italiano, ovvero Guè Pequeno. Nemmeno quest'ultimo è stato risparmiato dagli insulti di Traffik, che ha snocciolato un discorso che probabilmente risulterà in buona pare incomprensibile ai non avvezzi alla materia trap, queste le sue parole:

"Drefgold te la ricordi questa faccia [VIDEO], non vedo l'ora di pull-upparti (inglesismo sconosciuto ai più, probabilmente coniato dallo stesso Traffik, ndr) stupido bi*** a** in questa trap n***o, drill. Drefgold, tu mi fai i b*****ni, come tua madre, Billion Headz Money fr***o Gang anche, e pure Gué Pequeno, quel vecchio surgelato Findus, Sfera Ebbasta fa i b*****ni.

State attenti lì a Milano, che non avete mai venduto un pinolo, al massimo avete preso tutte le botte del mondo".

Il secondo video, insulti anche per Ghali, Tedua e Izi: 'Nessuno di voi ha spacciato cocaina come me'

Altrettanto dure le dichiarazioni rilasciate qualche ora dopo in una diretta Instagram, durante cui Traffik ha voluto attaccare anche Ghali, Tedua e Izi, non citati nel primo video. Queste le sue parole: "Fa****o Drefgold, Ghali, ma anche Sfera Ebbasta e Izi, che è un irriconoscente, ha vissuto sei mesi a casa mia, e quando sono uscito dal carcere non mi ha fatto neanche una chiamata, pure Tedua, 'Super Mario', ma chi sei ? E' il re dei criceti, io ce l'ho con voi perché non siete ne***, non avete cultura americana [VIDEO]. Nessuno di voi ha mai spacciato erba, nessuno di voi ha mai spacciato cocaina come l'ho fatto io.