Negli Stati Uniti è in corso la quinta e ultima stagione di Gotham, la serie che racconta dal 2004 gli eventi accaduti prima che Batman diventi il difensore della città, facendo vedere la sua parte più oscura e spiegando come personaggi, sia visibilmente disturbati sia all'inizio innocui, si siano poi trasformati nei criminali più famosi di Gotham e acerrimi nemici del Cavaliere Oscuro. Tornando alla quinta stagione, Cameron Monaghan, che interpreta lo psicopatico Jeremiah Valeska (e in precedenza il gemello Jerome), ha rilasciato delle dichiarazioni in cui rivela alcuni particolari che vedremo nel corso e alla fine della serie.

L'attore ha confermato un salto temporale e ha rivelato che lo vedremo anche nei panni di un terzo 'personaggio'. Bisognerà capire in che senso avverrà il passaggio ad un altro ruolo e le spiegazioni di cui abbiamo bisogno arriveranno di certo nelle prossime settimane. Al momento la serie proseguirà su Fox, con il terzo episodio, il 17 gennaio.

Gotham avrà un intero episodio dedicato al Cavaliere Oscuro

Nella quinta stagione Gotham, come anticipato settimane fa, ci sarà un salto temporale di 10 anni, presumibilmente, nell'ultimo episodio.

Lo stesso Monaghan ha confermato questo spoiler, aggiungendo, anche, che un intero episodio sarà dedicato al Cavaliere Oscuro. 'Portare' Gotham 10 anni nel futuro non significherà, soltanto, vedere Bruce Wayne nei panni del vigilante dei fumetti DC, ma anche conoscere come sono diventati i criminali più noti della città e come reagiscono all'entrata in scena di un eroe che li contrasti. Per vedere tutto ciò dovremo aspettare la primavera, almeno per quanto riguarda la programmazione americana.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Nell'ultima stagione di Gotham l'attore che interpreta Jerome/Jeremiah avrà anche un 'terzo ruolo'

Cameron Monaghan nell'intervista ha parlato dell'ultima stagione di Gotham e di cosa possiamo aspettarci dal suo personaggio. Alla domanda se si potrà finalmente parlare di 'Joker', l'attore ha risposto che 'per ora' non è ancora possibile, ma non ha negato che si possa farlo prossimamente, prima del finale.

Sempre nell'intervista, Monaghan ha detto che lo vedremo in un 'terzo ruolo', cosa che ha definito 'strana e surreale'. Il giovane attore ha accennato ad una grande transizione, ma non è sceso nei dettagli, non dicendo né il come né il perché. Potrebbe trattarsi della nascita di Joker?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto