Annuncio
Annuncio

Oggi è andata in onda una nuova puntata de La Vita in Diretta, dove si è dato spazio ai tre tenori che si sono piazzati al terzo posto al Festival di Sanremo. Il Volo, composto da Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble e Piero Barone è stato elogiato da Silvana Giacobini, che ha ritenuto elegante il loro modo di non reagire alle critiche.

Il Volo intervistati a La Vita in Diretta

Durante l'intervista, la giornalista Silvana ha focalizzato l'attenzione sul bacio che Ignazio ha dato a Mahmood durante la proclamazione del vincitore della 69-esima edizione del Festival della Canzone Italiana. Inoltre, i conduttori della trasmissione, Tiberio Timperi e Francesca Fialdini, hanno precisato che i tre giovani non hanno pronunciato una parola fuori posto nonostante siano stati investiti da una pioggia di offese dai giornalisti presenti in sala stampa.

Annuncio

A prendere le difese de Il Volo ci ha pensato Marino Bartoletti, il famoso giornalista sportivo, che ha dichiarato che i ragazzi hanno dimostrato sportività, dignità e maturità, nonostante le pressioni inaccettabili e urla del tipo "Andate in galera" che hanno dovuto sopportare dai giornalisti, già protagonisti di un vivace botta e risposta con Ultimo, il secondo classificato di Sanremo 2019. I tre tenori, nel frattempo, non hanno reagito, precisando di aver dovuto disertare Domenica In per un impegno già fissato domenica sera a Berlino fino al post comparso sulle loro pagine social.

Festival di Sanremo: Il Volo replica agli insulti dei giornalisti

Poche ore fa, Il Volo ha risposto finalmente a tono agli insulti ricevuti durante il Festival di Sanremo 2019.

Annuncio

Scendendo nel dettaglio, i tre ragazzi con più lucidità hanno detto che alcuni giornalisti hanno usato una vera e propria forma di bullismo nei loro confronti. Inoltre, Il Volo ha riferito di essere consapevole di non piacere a tutti, tanto da aver sorvolato più volte sull'argomento.

Ma questa volta di fronte a sfottò da stadio ed alla cattiveria dell'umanità, non sono riusciti ad essere indifferenti. Nel post su Instagram, infatti, Ignazio, Gianluca e Piero hanno detto di aver provato fastidio ad udire degli insulti provenire da persone che potrebbe essere i loro genitori o addirittura nonni. Inoltre hanno precisato che ogni artista deve avere la propria espressione musicale, trovando molto irrispettoso vedere qualcuno che sbraita 'in galera'.

Annuncio

Il Volo, nel frattempo, ha dichiarato ai microfoni de La Vita in Diretta di essere stati contenti di aver partecipato al festival dei fiori, dove hanno festeggiato i 10 anni con una canzone che li rappresenta.