La seconda stagione de La porta rossa debutterà in prima serata su Rai Due il 13 febbraio. Si è da poco conclusa la conferenza stampa di presentazione della serie. Erano presenti il direttore di Rai Fiction Eleonora Andreatta, il regista Carmine Elia, gli autori Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi, i produttori Timi e Razzi e gran parte del cast: Lino Guanciale, Gabriella Pession, Valentina Romani, Antonio Gerardi, Andrea Bosca, Elena Radonicich e Gaetano Bruno. Dopo una breve introduzione, hanno iniziato a parlare gli autori, il regista e gli attori, dando qualche piccolissima anticipazione, ma in modo vago per non svelare ciò che accadrà.

Pubblicità

La porta rossa 2, il tema fondamentale: cosa significa amare

Il direttore Andreatta ha iniziato dicendo che la prima stagione aveva come tema fondamentale 'avere una seconda opportunità', la seconda, invece, affronterà il significato dei legami, cioè cosa significa amare. L'autore Carlo Lucarelli ha dichiarato che in questi nuovi episodi ci saranno dei colpi di scena e ha lasciato intendere la realizzazione di una terza stagione: "abbiamo la fortuna i avere un protagonista che c’è sempre anche se muore" ha affermato.

Gabriella Pession, che interpreta Anna, ha dichiarato che il suo personaggio, dopo aver elaborato il lutto, affronterà un periodo difficile, la fase della maternità e quella post-parto, dopo aver dato alla luce la piccola Vanessa. Senza spoilerare troppo, la Pession ha concluso dicendo che Anna, pur essendo un magistrato, in questa stagione andrà contro la legge. Valentina Romani, che recita nel ruolo della giovane medium Vanessa, ha parlato del suo personaggio che si spingerà oltre certi limiti, mentre Antonio Gerardi - il vicequestore Rambelli - ha affermato che il suo personaggio è stato ed è un padre tormentato che farebbe qualunque cosa per il figlio.

Pubblicità

Andrea Bosca, che interpreta Jonas, ha descritto il suo personaggio come un uomo dai tanti segreti che cerca vendetta dopo 30 anni di coma. Lino Guanciale, che è il protagonista Leonardo Cagliostro, ha parlato della 'condizione' del suo personaggio, un fantasma che si dispera perchè non può agire, un morto che ha tutti i problemi che hanno i vivi. Ha infine aggiunto che c'è tanto materiale per una terza stagione ma verrà realizzata se ne varrà la pena e in base ai risultati ottenuti dalla seconda.

La porta rossa 2 dal 13 febbraio su Rai Due

La porta rossa andrà in onda dal 13 febbraio su Rai Due. La serie è un mix di poliziesco, noir e fantasy e la seconda stagione è composta da sei puntate settimanali. La serie, che è una co-produzione Rai Fiction e VelaFilm in associazione con la Garbo Produzioni, è diretta da Carmine Elia ed è stata ideata e scritta da Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi.